Ricordo Scalfaro, Trande “Atteggiamento greve e irriguardoso”

Condividi su i tuoi canali:

None

L’intero gruppo del Pdl è uscito dall’aula nel momento del ricordo dell’ex presidente

“Un gesto politico divaricante e irrazionale e di livello istituzionale davvero infimo”: ecco il commento del capogruppo Pd in Consiglio comunale Paolo Trande

 

Quando la presidente del Consiglio comunale Caterina Liotti ha voluto ricordare la figura del presidente emerito Oscar Luigi Scalfaro, l’intero gruppo del Pdl si è alzato ed è uscito dall’aula. Com’è accaduto a Bologna, così hanno fatto anche i consiglieri di Modena.

Un gesto politicamente greve e di un livello istituzionale talmente infimo che lascia francamente allibiti – è il primo commento del capogruppo Pd in Consiglio comunale Paolo Trande – Evidentemente non ha alcuna importanza l’impegno in difesa della Costituzione, della legalità e della centralità del Parlamento che ha reso memorabile il settennato di Scalfaro, il Pdl ricorda solo i presunti “sgarbi” al loro leader, come quando Scalfaro seppe imporsi a Berlusconi impedendo che il suo avvocato personale Cesare Previti potesse fare il ministro della giustizia. Il ricordo di Scalfaro ha avuto l’effetto di serrare i ranghi attorno a Berlusconi,che si conferma il padrone del partito (ma non del Paese “affrancato e liberato” per fortuna) , non più “bertoliniani” o “giovanardiani”, tutti fuori dalla sala come un sol uomo: un atteggiamento di una gravità inaudita. In questi casi la destra mostra in maniera plastica il suo vero volto lontano, molto lontano, dalle destre europee moderate e costituzionali. La anomalia delle destra italiana è un grande problema politico in  questo Paese”.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Leva obbligatoria

La politica italiana gioca ai soldatini senza nemmeno sapere le regole del gioco. La politica italiana conferma la sua impreparazione sui temi militari e questa