Ricordo di Guido Bodrato

Condividi su i tuoi canali:

 Scomparsa di Guido Bodrato,il ricordo di Palazzo EuropaLe parole dell’ex senatore Manzini e dei presidenti della Fondazione Sias, del Centro Ferrari e della Fondazione GorrieriLa scomparsa di Guido Bodrato per noi del Palazzo Europa è una grande perdita culturale e politica. A partire dagli anni Sessanta ha accompagnato i cattolici-democratici modenesi attraverso i profondi cambiamenti della nostra democrazia dopo il Concilio. In innumerevoli incontri e manifestazioni pubbliche Bodrato non ci ha mai fatto mancare la sua voce lucida e illuminata per cui nel nostro percorso culturale e politico, assieme a Ermanno Gorrieri e Pierluigi Castagnetti, ci ha spesso aiutato ad attraversare anche i drammatici anni di piombo.“Personalmente ho avuto non solo la sua sincera amicizia, ma anche la responsabilità della sua segreteria come ministro della Pubblica Istruzione prima e successivamente del Bilancio – ha dichiarato Giovanni Manzini, ex insegnante e senatore già Presidente della Fondazione SIAS, ricordando Bodrato come – un uomo coraggioso e molto colto per cui partecipiamo commossi al dolore della sua numerosa famiglia”.

 I Presidenti
Gaetano De Vinco
Federico Covili
Paolo Pombeni 
 Fondazione SiasVia Emilia Ovest 101, 41124 – MODENA– www.fondazionesias.itinfo@fondazionesias.it  
 Questa email è stata inviata a redazione@dabicesidice.itRicevi questa email perché sei iscritto a Fondazione SiasCancellati qui  
 © 2023 Fondazione Sias 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Leva obbligatoria

La politica italiana gioca ai soldatini senza nemmeno sapere le regole del gioco. La politica italiana conferma la sua impreparazione sui temi militari e questa