Regole di uscita degli ospiti delle RSA modenesi durante il periodo natalizio.

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Consiglio comunale

Gruppo Consiliare Lega Modena

PROTOCOLLO GENERALE n° 384496 del 14/12/2021

   Modena, lì 14/12/2021

Al Presidente del Consiglio Comunale

 

   Al Sindaco di Modena

 

 

INTERROGAZIONE URGENTE A RISPOSTA SCRITTA

 

 

OGGETTO: Regole di uscita degli ospiti delle RSA modenesi durante il periodo natalizio.

 

 

Premesso che

 

  • al momento il Paese non si trova in una fase di lockdown dovuto all’epidemia da Covid;
  • gli ospiti delle RSA modenesi risultano vaccinati con la terza dose, il che dovrebbe assicurare una buona protezione nei confronti degli effetti più gravi della malattia.

 

Ricordato che

 

  • essere ospiti di una RSA non significa essere privati della propria libertà personale; infatti, l’anziano residente in condizioni di totale e parziale autosufficienza dovrebbe potere uscire dalla struttura, in particolare se accompagnato da familiari o conoscenti, previo preavviso al reparto. Per gli anziani completamente non autosufficienti, invece, l’uscita dalla struttura dovrebbe essere fatta solo in presenza di un familiare/congiunto e dovrebbe essere autorizzata dal personale sanitario, per una maggiore tutela dell’anziano stesso. In ogni caso il divieto d’uscita dell’anziano dalla struttura dovrebbe essere giustificato solo per comprovati e motivati problemi sanitari;
  • il periodo delle festività natalizie è un momento di riconciliazione e di aggregazione familiare (in particolare dei nonni coi propri nipoti);
  • il non poter uscire in un momento così emotivamente importante può aumentare il senso di abbandono e di solitudine dell’anziano: la stessa regione Emilia Romagna ha focalizzato l’importanza su questo aspetto con il documento “Linee per lo sviluppo di attività volte a contrastare la solitudine e l’isolamento delle persone anziane”;
  • la sfera emotiva e degli affetti nell’anziano è particolarmente sviluppata e il mantenimento di queste relazioni e la percezione di inclusione nella comunità familiare è fondamentale nella prevenzione di sindromi depressive “da abbandono” e nell’aggravamento degli effetti delle patologie neurodegenerative;
  • le istituzioni devono sempre assicurare il rispetto dei diritti civili e dei diritti inalienabili della persona.

 

Considerato che

 

  • alcune RSA risulterebbe abbiano dato disposizioni di vietare l’uscita degli ospiti nel periodo compreso tra il 19/12/2021 e il 15/01/2022;
  • questa rigida e discutibile regolamentazione sembra non essere univoca in tutte le RSA del nostro Comune;
  • la piena vaccinazione con la terza dose dovrebbe rendere sufficientemente ridotto il rischio di contrarre la malattia, in considerazione che ci troviamo ancora davanti ad una finestra temporale in cui la variante Omicron non sarà prevalente, almeno per qualche settimana;
  • si può ovviare alla possibilità di introduzione del virus nella struttura al rientro dell’ospite con opportune strategie (tamponi e/o quarantena);

 

SI INTERROGA IL SINDACO E LA GIUNTA PER SAPERE

 

  • se quanto sopra esposto corrisponda al vero e se il Comune di Modena ne sia a conoscenza;
  • se il Comune ha emanato disposizioni in un senso o nel senso contrario;
  • se ritenga ragionevole privare gli anziani ospiti delle RSA della gioia di trascorrere qualche tempo in compagnia dei propri familiari, in considerazione dei lunghi periodi di detenzione e isolamento sofferti durante l’apice dell’epidemia;
  • se non sarebbe opportuno che il Comune indirizzi le RSA a lasciare libertà di scelta agli ospiti e ai loro familiari, anche in ordine ad una propria autotutela, perché non esistono al momento vincoli sanitari o giuridici che impediscano ad un anziano capace di intendere e di volere o al suo tutore di assumere la decisione di uscita.

 

GRUPPO LEGA MODENA

Giovanni Bertoldi

Alberto Bosi

Barbara Moretti

Stefano Prampolini

Luigia Santoro

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Viva Natale, tra sogni, botteghe e castelli

Il nostro territorio, la vostra scoperta! Viva Natale, tra sogni, botteghe e castelli Giovedì 8 DicembreCastelvetro di Modena Con il Mercatino Natalizio dell’enogastronomia e dell’artigianato si apre la

DA DOMANI SASSUOLO ACCENDE IL NATALE

Come da tradizione domani, 8 Dicembre Festa dell’Immacolata Concezione, a Sassuolo inizia ufficialmente il periodo di avvicinamento al Natale con l’accensione delle luminarie in tutto

“Misteri e Magie in galleria”

Domenica 11 dicembre ultimo appuntamento con la rassegna di animazioni per bambini Nuova tappa della rassegna dedicata ai bambini che si svolge al Castello di