Rassegna “”Freud e il Mondo che Cambia”” la psicoanalisi contemporanea a

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

 

Castelfranco Emilia martedì 26 gennaio prossimo il primo incontro

 

 

Ancora una volta, la rassegna a ingresso gratuito “”Freud e il Mondo che Cambia””, giunta alla settima edizione, porta la psicoanalisi contemporanea a Castelfranco Emilia. Quest’anno si parlerà di legami. Legami d’amore burrascosi, legami tra genitori e figli, legami sessuali tra i corpi, legami con il proprio terapeuta. I legami ci affascinano ma ci fanno paura, ci fanno godere e soffrire. Sono abbracci o prigioni? Sono l’espressione della libertà, o la sua fine? Cinque analiste e tre analisti si alterneranno nei cinque incontri che avranno sede al Cinema Nuovo di Castelfranco, alle ore 21 ogni due martedì. Primo incontro martedì 26 gennaio “”Quando la coppia scoppia: trappole dell’inconscio nelle crisi coniugali”” intervento di Stefano Tugnoli.

“”Da sette anni – spiega il vice Sindaco Maurizia Cocchi Bonora –  la nostra Città ha l’occasione di riflettere su temi legati alle relazioni affettive e alla personalità attraverso gli strumenti di approfondimento forniti dalla psicanalisi.  Riteniamo importante proseguire e implementare ulteriormente questa direzione. Ringraziamo gli esperti che da anni vi si dedicano con grande passione””

 

 

 

Addetto stampa Castelfranco Emilia

338.2640620

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Ius Scholae

Fratelli d’Italia: “Bonaccini invece di offendere pensi a risolvere i problemi dei cittadini”Mentre imprese e cittadini sono in ginocchio davanti una grave crisi economica, caratterizzata

“PREMIO EMAS 2022”

L’ Ente Parchi Emilia Centrale vince il “Premio Emas 2022” per la dichiarazione ambientale piú efficace a livello nazionale L’Ente Parchi Emilia Centrale ha vinto