Questo è l’inizio…

Condividi su i tuoi canali:

Bice cresce e cambia...Un omaggio al suo ideatore, Dante Fontechiari, a un anno dalla scomparsa.
 

Cari Bicenauti, amici Lettori, inizia da questo numero il nuovo cammino di Bice, cammino che la farà mutare lievemente nell’aspetto, mantenendo e migliorando ciò che vi è familiare, e la vedrà, man mano, di settimana in settimana, arricchirsi nei contenuti.

Quando Bice è nata, il 18 ottobre del 2005,  erano davvero poche le testate on line. In questi anni, l’offerta di questo tipo di servizio ai cittadini è aumentato, ma Bice  ha sempre mantenuto  e incrementato il numero dei suoi lettori, senza rivalità con nessuno e in buona armonia con tutti. Questo restyling,  giusto e tecnicamente  necessario, cade in una data fatidica…la vigilia di quel 6 novembre, nel quale ricorre il primo tristissimo anniversario della scomparsa  del dott. Dante Fontechiari, ideatore e creatore di Bice.

Rifuggo dall’autocelebrazione, sempre, e mi farebbe orrore in questa circostanza… desidero soltanto dire che,  con i suoi insegnamenti, Dante Fontechiari guida i miei passi, anche oggi, quando preparo gli articoli, quando scelgo i pezzi fra quelli che i vari collaboratori  e lettori  inviano in redazione, quando scelgo fra i numerosissimi Comunicati Stampa che i Comuni, le Associazioni, le Istituzioni, i Comitati inviano. Ne parlo al presente e sono certa che assiste  con occhio benevolo  alla crescita della sua “creatura”… che nei prossimi numeri aggiungerà altri  prestigiosi collaboratori fissi e rubriche, mantenendo l’imparzialità di sempre, pronta a dare voce a tutti coloro i quali lo desiderano, siano essi  politici o cittadini.

Grazie dell’attenzione e dell’affetto che mostrate per Bice e per tutte le persone che ad essa contribuiscono. Vi ricambieremo con l’impegno, l’onestà, la professionalità.

Vi presento brevemente gli articoli di questa settimana:

 

Bice otto anni dopo nel quale l’Avv. Gian Carla Moscattini  ripercorre le tappe di Bice, dalla sua nascita ad oggi e rende omaggio a Dante Fontechiari.

 

I lavori che gli stranieri non vogliono più fare, li faremo noi, con le considerazioni di “Maria” sulla notizia  davvero sensazionale di un immigrato che, vendendo accendini per strada si è mantenuto agli studi universitari  di Ingegneria!

 

Le amicizie contano, scritto da Alex Scardina, a commento della notizia di questa settimana, la vicenda che vede coinvolto il Ministro Cancellieri e la famiglia Ligresti.

 

Il fermento nella destra, firmato dal Sen. Paolo Danieli, sulla situazione della  destra italiana  che si è dissolta in miriadi di particelle, gruppuscoli, sigle e personaggi in cerca di un leader.

 

Fondono e filano, nel quale  il dott. Eugenio Benetazzo spiega la situazione degli istituti di credito nel  2014, anno  si prospetta essere un anno molto caldo soprattutto per le banche sistemiche: sono quelle che a breve saranno vigiliate e controllate solo dalla BCE.

 

La Rubrica dei Lettori  contiene la segnalazione di Stefania Seta, sulla crisi che ormai colpisce duramente un settore fondamentale,  il comparto suinicolo dell’Emilia-Romagna“

 

Auguro a tutti buona settimana e buona lettura del n. 393-52

 

 

Agostina D’Alessandro Zecchin

 

Direttore responsabile

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fiera di San Rocco 2022

Dal 12 al 16 agosto: cinque giorni di festa, spettacoli e tanto cibo, ad ingresso gratuito! Ecco in arrivo la ultracentenaria Fiera di san Rocco,

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre L’associazione Dìmondi Clown organizza, a partire