Questo è il Paese…

Condividi su i tuoi canali:

Contraddizioni e incongruenze che ci fanno essere la nazione che siamo
art. di A.D.Z.

 

Questo è il Paese…nel quale se un eterosessuale dichiara che gli piace la famiglia tradizionale è poi costretto a scusarsi, perché la comunità gay si offende..  L’omosessuale, invece, ha il diritto di esprimere le proprie tendenze, imponendole anche, sovente, come la nuova normalità.

Quello in cui  un pensionato  fa la fame, dopo una vita di lavoro… e un clandestino ventenne viene mantenuto a vita… ascendenti e discendenti compresi, schifando persino il cibo donato, cibo che molti italiani, senza colpa, purtroppo nemmeno possono avere.

Quello in cui si tagliano  le indennità ai disabili, si sforbiciano senza alcuna pietà le risorse nella Scuola, nella Sanità, nella Sicurezza, ma si elargiscono  milionari sussidi per educare allo sport abitanti del Terzo Mondo.

Quello in cui una donna non può più permettersi il lusso di portare giù il cane, nemmeno a mezzogiorno, oppure andare a prendere il treno,  per il pericolo di essere aggredita… e in Parlamento, persone iperprotette e sicure, cianciano di “femminicidio” , trionfanti e gongolanti, per aver fatto approvare una inutile legge che  non servirà  nemmeno a scalfire uno stato di cose quanto mai allarmante.

Quello in cui  si riconoscono sgravi fiscali a chi assume personale straniero… mentre languono nella disoccupazione, a malapena sostenuti dagli ammortizzatori sociali, milioni di italiani.

Difficile trovare un altro simile paese…

Maria dedica I pugni in faccia, il pezzo di questa settimana,  ai disagi continui e alla crescente insofferenza dei cittadini italiani che hanno avuto la sfortuna di abitare in una delle  tante località letteralmente prese d’assalto dai clandestini, in arrivo in massicci quantitativi.

Alex Scardina  firma un bell’articolo, sul Potere salvifico degli (anti)eroi, su  eroi e antieroi nelle vicende pubbliche, sotto i riflettori, e nella quotidianità senza clamore.

Adalberto de Bartolomeis  in  L’Europa draconiana sa solo sanzionare l’Italia!  analizza l’atteggiamento dell’Europa  verso l’Italia criticata, vessata ed ignorata, ma non aiutata a gestire un fenomeno  complesso e inarrestabile come l’immigrazione  clandestina.

Salvate il soldato Berlusconi. da se stesso. Firmato da Beppe Giuliano, questo articolo tratta dell’ex premier che, forse,  come la Fenice, riuscirà a risollevarsi anche da questa debacle. Ma se così non fosse non poteva esserci fine peggiore.

Oggi i lettori di Bice consigliano, la Rubrica dei lettori, propone un articolo Chiedilo al notaio/ Casa e diritti ai contributi del terremoto, tratto dalla Gazzetta di Modena.

Per gli appassionati e gli iscritti a Face Book, la  pagina di Bice contiene i link a tutti gli articoli del numero on line… per una agevole consultazione, ovunque.

Buona settimana e buona lettura del n. 389-48

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

BORGO DEI NONNI

A Lama di Reno il progetto lungimirante per un borgo “speciale” Ilcapogruppo di RETE CIVICA – Progetto Emilia-Romagna Marco Mastacchi ha presentato alla Presidente dell’Assemblea

“CALICI DI STELLE”

LUNEDÌ 8 AGOSTO RITORNA IN CENTRO STORICO A CASTELVETRO “CALICI DI STELLE” CON VINO, CIBO E MUSICA. MERCOLEDÌ 10 A LEVIZZANO OSSERVAZIONI DELLA VOLTA CELESTE

I tartufi alle Salse di Nirano

Alla Riserva di Nirano la sede dell’Associazione Tartufai di Modena che collabora nella manutenzione e pulizia dell’area protetta. Pochi forse sanno che sulle pendici dei