Question time Sabattini (Pd): “Perché calo del trasporto ferroviario sulle materie prime della ceramica?”

Condividi su i tuoi canali:

Il consigliere dem lamenta un inspiegabile calo del trasporto ferroviario a favore di quello su gomma e auspica un accordo per invertire il trend

“Quali sono le ragioni che hanno progressivamente portato ad un calo del trasporto su ferro per le materie prime necessarie al settore ceramico dal porto di Ravenna al distretto ceramico di Sassuolo?”

A chiederlo è Luca Sabattini (Pd) il quale, oltre a informare dello speculare aumento del trasporto verso il settore ceramico sassuolese del trasporto su gomma, auspica adeguate interlocuzioni con il porto di Ravenna e le associazioni di categoria “per invertire la rotta intrapresa”.

Nel caso poi in cui l’interlocuzione richiesta fosse già in atto, Sabattini chiede se esiste “la possibilità di addivenire quanto prima ad un accordo tra le parti e in quali tempi per rimettere al centro contemporaneamente la sostenibilità ambientale ed economica”.

L’assessore Andrea Corsini, replicando ai quesito posti, ha confermato il calo registrato ma ha anche confermato la volontà della Regione di raggiungere entro il 2025 uno shift modale di trasporto su ferro del 13% rispetto ai dati del 2014.

“La Regione -ha continuato Corsini- ha quindi incoraggiato una trattativa commerciale per mantenere bassi i costi di handling per il trasporto ferroviario e provvederà ad un migliore monitoraggio dei lavori previsti sulla linea ferroviaria per migliorare l’efficienza e sicurezza della tratta. In aggiunta a questi interventi, poi, ricordiamo i 6,4 milioni di euro appena stanziati per il triennio 2023-2025 per incentivare ulteriormente il trasporto ferroviario e fluvio-marittimo”.

Sabattini si è detto soddisfatto sia delle risposte ottenute che per la programmazione messa in atto. “Sarò ancora più soddisfatto -ha concluso il consigliere- quando il tavolo di presidio sulle modalità di trasporto delle merci per il settore ceramico sarà attivo”.

(Luca Boccaletti)

La comunicazione istituzionale del Servizio informazione dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna dal 30 marzo 2023 è soggetta alle disposizioni in materia di par condicio.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gettare il sasso e nascondere la mano…

È un copione assai noto: c’è chi lancia pubblicamente un metaforico sasso, offendendo, insinuando, accusando… in modo voluto e inequivocabile, qualcuno e poi, vigliaccamente, nega

Appunti sulle Amministrative

ASTENSIONISMO All’appello dei votanti manca la metà degli aventi diritto… e stiamo parlando di votare per la propria città, non solo per la lontana Europa.