Quel rockettaro di Luigi Tenco

Condividi su i tuoi canali:

La figura di Luigi Tenco, a cinquant’anni dalla sua scomparsa è ancora carica di mistero e non manca mai di riempire pagine di giornali e trasmissioni televisive.

 


 Dal Jazz all’invenzione dei Videoclip, la biografia “Luigi Tenco” scritta da Michele Piacentini (Imprimatur Editore).

 

La figura di Luigi Tenco, a cinquant’anni dalla sua scomparsa è ancora carica di mistero e non manca mai di riempire pagine di giornali e trasmissioni televisive.

 

In questo libro l’autore Michele Piacentini, da anni portavoce della famiglia Tenco, ripercorre le passioni e i successi del poliedrico artista portando alla ribalta tutti i fatti della esistenza, eliminando così le numerose testimonianze, spesso postume, che troppe volte hanno limitato la possibilità di fare emergere la verità sulla sua vita e il valore del suo immenso patrimonio culturale musicale.

 

Dialoga con l’autore Enrico Monti, evento impreziosito dallo spettacolo “Tenco in jazz” a cura di Morgana Montermini , con Lucio Bruni al pianoforte, Cesare Vincenti alla chitarra, e Marco Remondini al violoncello e sax soprano.

 

Durante l’incontro sono stati presentati in esclusiva  i due Videoclip musicali che Tenco ha girato nel 1965.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Leva obbligatoria

La politica italiana gioca ai soldatini senza nemmeno sapere le regole del gioco. La politica italiana conferma la sua impreparazione sui temi militari e questa