Pulizie di autunno

Condividi su i tuoi canali:

None

Attenzioni verso la zona Tempio-Stazione solo in occasione di eventi sporadici

Venerdì 21.settembre 2007, si è svolto presso il Dopo Lavoro Ferroviario di Modena di Via Nicolò dell’Abate il primo dei tre eventi organizzati dall’associazione “VIA PIAVE E DINTORNI”.

Per questo, fin da mercoledì mattina, ovviamente, grandi preparativi.

Gruppetti di Vigili a piedi per strada, idropulitrici a lavare le piastrelle dei marciapiedi, giardinieri a risistemare aiuole.

Chissà come, poi, è sparito anche il cartello davanti al Circolo ACLI “SENZA COLORE” di Viale Mazzoni, davanti al quale, di sera e di notte (essendo un circolo, non ha orari di chiusura definiti), e in particolare al sabato, si concentrano, nella migliore delle ipotesi, incontinenti e chiassosi individui che fanno spola tra esso e il bar ristorante Glamour.

Quel cartello, come scritto da un giornalista uscito con noi a passeggiare, riportava a caratteri grandi “E’ SEVERAMENTE VIATATO:” e, tra l’altro, in rosso, “LITIGARE E PICCHIARSI”, cosa che non ci è mai capitato di vedere in nessun paese civile del mondo.

Da mesi non assistevamo a simili cure del quartiere.

Ma tutto doveva essere pronto per mostrare a chi sarebbe intervenuto alla tre giorni di “VIA PIAVE E DINTORNI” (dalla quale non ci sentiamo affatto “rappresentati”, come  invece qualcuno ha scritto) che “colà dove si puote ciò che si vuole” ci si preoccupa per noi.

Così, tocca perfino leggere che se vi è degrado è pure colpa dei residenti, che non solo pagano tasse salate per pagare 150.000 euro di bollette ai nomadi e non si sa quanto per l’effimero rivestimento del ponteggio della Ghirlandina di Paladino, ma che, anche grazie all’incuria degli amministratori vedono le proprie case svalutarsi.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Come ti liquido la Slepoj !”

La prematura scomparsa della psicologa, scrittrice, giornalista Vera Slepoj, ha destato sorpresa e cordoglio ma c’è anche chi l’ha citata solo per il giudizio negativo

I Lions a favore del volontariato

A conclusione dell’anno lionistico 2023/2024, il Lions Club Modena Estense, congiuntamente al Lions Modena Romanica, hanno erogato un contributo di Euro 8.000,00 a favore della