POPOLO SAHARAWI “RESISTE”, CENA A SASSUOLO 16 AGOSTO

Condividi su i tuoi canali:

Dopo alcuni anni di sospensione (causa covid), quest’anno si e dato vita nuovamente all’ospitalita estiva dei bambini Saharawi provenienti dal Sahara Occidentale.
Una parte del popolo Saharawi e stato costretto dal Marocco a fuggire dalla propria terra, ora vive esiliato nei campi profughi in Algeria.
Il progetto di accoglienza gestito dall’associazione Kabara Lagdaf di Modena si attua da 30 anni,coinvolge diversi comuni della nostra provincia.
La presenza di questi piccoli “ambasciatori di pace” vuole trasmettere un messaggio di speranza e di pace.
Mercoledi 16 agosto
17 bambini Saharawi “ambasciatori di pace” parteciperanno a una cena offerta dal circolo Arci Caccia “Il Parco” – via Padova, 7/A-Sassuolo.

Associazione Kabara Lagdaf
Associazione TPLComitato Parchetto Ducale Il Trifoglio
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Leva obbligatoria

La politica italiana gioca ai soldatini senza nemmeno sapere le regole del gioco. La politica italiana conferma la sua impreparazione sui temi militari e questa