Pedemontana, provincia disposta a nuovo progetto Muzzarelli: “”basta rinvii, opera fondamentale””

Condividi su i tuoi canali:

None

 

«Il nuovo tratto della Pedemontana è un’opera fondamentale. E per realizzarla siamo disponibili a cambiare il progetto perché non possiamo più aspettare, le risorse ci sono e dobbiamo investirle al più presto. Non è più tempo per i rinvii». Lo afferma Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, a proposito del progetto del prolungamento della nuova Pedemontana nel tratto tra S.Eusebio e la strada provinciale 17.

«Ha ragione il sindaco di Castelvetro a sollecitare i lavori perché il completamento dell’opera è una priorità assoluta non solo a livello locale e provinciale ma anche regionale. Per accelerare i lavori, garantire tutte le tutele ambientali, la sicurezza stradale – annuncia Muzzarelli – se necessario cambieremo il progetto già approvato, risolvendo con una rotatoria il problema del superamento dell’incrocio con via Belvedere, uno dei motivi che hanno provocato i ritardi. La rotatoria, oltre a essere meno impattante, garantisce un migliore accesso alla Pedemontana, rendendo più scorrevole il traffico».

L’opera sarà realizzata dalla Provincia di Modena con un investimento di  otto milioni e mezzo di euro.

Il nuovo tracciato della Pedemontana da S. Eusebio (dove ora termina la nuova arteria  provenendo da Vignola) e la strada provinciale 17 nel comune di Castelvetro è lungo un chilometro e 800 metri; la carreggiata è a due corsie con banchine laterali per una larghezza di 10,50 metri.

Nel progetto sono previsti un ponte sul torrente Guerro lungo quasi 40 metri e largo 11,20 metri, una rotatoria sulla provinciale 17 con un diametro di 53 metri e due sottopassi agricoli. Nelle opere complementari sono previsti anche 200 metri di barriere e 164 metri di dune antirumore.   

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fiera di San Rocco 2022

Dal 12 al 16 agosto: cinque giorni di festa, spettacoli e tanto cibo, ad ingresso gratuito! Ecco in arrivo la ultracentenaria Fiera di san Rocco,

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre L’associazione Dìmondi Clown organizza, a partire