Pattuzzi: campione di demagogia?

Condividi su i tuoi canali:

None

Le affermazioni del Sindaco di Sassuolo Graziano Pattuzzi del PD, pubblicate sulla stampa locale sulle elezioni, sono ridicole e sembrano voler celare il grosso mal di pancia provocato dal grande risultato, in termini di consensi, della Lega Nord a livello nazionale. Dall’analisi dei risultati si può vedere chiaramente che la Lega Nord ha aumentato i consensi di circa il 60%, da circa il6,7% alle politiche del 2006 al 11,02 a quelle del 2008. Il volersi arrampicare sugli specchi dichiarando pubblicamente che questo risultato non è un vero exploit e definendolo”un risultato nettamente inferiore a certi paesini della bassa modenese”, la dice lunga sul modo chiaramente strumentale nell’ interpretare i numeri dei risultati elettorali.

Ricordo che la somma dei consensi dei componenti del PD sono da anni in caduta libera e che il Sindaco tiene in piedi una”maggioranza” con il 38% circa dei consensi; chiunque non fosse attaccato solo alla poltrona si sarebbe già dimesso. Se Pattuzzi pensa di avere gli attributi adatti, lo faccia e vedremo chi sarà investito della fiducia dei cittadini!

Il risultato ottenuto dalla Lega Nord è frutto del lavoro di una squadra instancabile sempre in mezzo alla gente e che non si tira mai indietro nell’affrontare le problematiche che le vengono sottoposte. Il grande risultato elettorale ottenuto è costante in tutte le zone del territorio, il che fa capire  che l’impegno del movimento va nella direzione di tutti e non solo del quartiere Braida. Non si sono quindi fatti favoritismi di alcun tipo. Il Sindaco è bene che ricordi che gran parte del programma che sta portando avanti sulla sicurezza non è altro che il frutto dei suggerimenti della Lega Nord e delle minoranze degli anni passati. Non sempre la minestra riscaldata non è buona, il minestrone risulta essere ottimo e in grado di sfamare un Sindaco che a volte forse non si rende conto di ciò che dice.

Un naufrago alla deriva che cerca di aggrappasi a tutto ciò che galleggia pur di non soccombere in un mare tempestoso che ha affondato la sua barca e che non risparmierà nemmeno lui. Alle prossime amministrative il verdetto elettorale potrebbe essere ancora più pesante e Sassuolo potrebbe avere un sindaco leghista che governi la città con maggior attenzione alle esigenze che i cittadini rivendicano quotidianamente.  

Capogruppo Consigliare Lega Nord Padania Sassuolo.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo