Parcheggio al Novi Sad: appalti infiniti

Condividi su i tuoi canali:

None

In riferimento alla convenzione che il Comune di Modena ha stipulato con la ‘Modena Parcheggi spa’, per la costruzione e la gestione del parcheggio in Piazza Novi Sad, si ritiene che sia assolutamente immorale continuare su un’impostazione che preveda appalti della durata di decenni.

Dopo l’appalto trentennale concesso a “Sesamo” (società che raccoglie le cooperative più significative della nostra provincia) per la gestione dell’Ospedale di Baggiovara, è venuta l’ora dei parcheggi. A questa nuova cordata partecipano la CMB, la Cooperativa di Costruzioni, il Consorzio Cooperative Costruzioni CCC e altri soggetti di minoranza che avranno in gestione il parcheggio per ben 39 anni: un tempo infinito!

In un mondo in cui gli scenari mutano rapidamente, è irresponsabile ipotecare non solo il nostro futuro, ma anche quello delle prossime generazioni.

Ma il progetto è chiaro: poiché il consenso nei confronti della cosiddetta sinistra italiana, va scemando, appalti di questo genere assicurano affari e lauti introiti alle cooperative che sostengono economicamente il PD anche per il futuro, quando anche nelle nostre terre di affermerà  il gioco dell’alternanza politica, che sta alla base della tenuta del sistema democratico

 

Nuovo PSI- PDL

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Ad onta dell’art. 21

“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.”  Diciamo quasi  tutti…dato che  una

La corona di Maria Beatrice d’Este

Nel corso di una solenne cerimonia, la presentazione all’all’ambasciatore di Polonia della corona di Mary of Modena, moglie di re Giacomo II, ultima regina cattolica