Pannelli illustrativi dell’area archeologica Novi Sad, Federica Di Padova: “Ripristinare i pannelli danneggiati e migliorare la vigilanza dell’area”

Condividi su i tuoi canali:

 La consigliera comunale Federica Di Padova ha depositato un’interrogazione per richiedere un approfondimento sullo stato della cartellonistica illustrativa del NoviPark

di Ufficio stampa PD Modena

Il Novi Park, al momento della sua realizzazione, venne concepito all’interno di un più ampio intervento di riqualificazione dell’intero parco, che tra l’altro ha previsto la sistemazione di tutta l’area a vero e proprio parco archeologico. Importanti sono stati infatti i rinvenimenti archeologici emersi dallo scavo; essi hanno riguardato in particolare i livelli di età romana, che hanno restituito un settore periferico della città di Mutina, attraversato da una grande strada in ciottoli. Oltre alla strada, lo scavo ha portato in luce una necropoli con numerose tombe e monumenti funerari, due edifici rurali, vasche e impianti produttivi, e tre grandi discariche contenenti scarti di anfore e altri materiali archeologici.

Il parco archeologico NoviArk rappresenta il punto di incontro fra le esigenze di realizzazione del parcheggio interrato NoviPark e la salvaguardia e valorizzazione dei resti archeologici. Proprio per questo motivo, la manutenzione e la sicurezza dell’intera area devono essere frutto di un lavoro sinergico, tra Modena Parcheggi e del Comune di Modena. Nell’interrogazione si chiedono i tempi di ripristino della cartellonistica illustrativa relativa all’area archeologia, ripetutamente oggetto di atti vandalici. Si chiede altresì se sia possibile conoscere eventuali aggiornamenti rispetto alle misure di sicurezza messe in campo dal Comune e da Modena Parcheggi per la vigilanza dell’area, sapere se siano state messe in campo misure specifiche per i controlli delle ore notturne, in particolare per ciò che riguarda le aree esterne. 

[ratings]

Ultimi articoli

I nostri social

Articoli popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Alla zappa! Tutti, senza distinzioni.

Nel recente passato e tutt’ora, anche se in misura minore, c’era l’abitudine di invitare alla zappa le persone negligenti, gli scansafatiche, gli incapaci … chi

Terzo mandato

La possibilità di un terzo mandato per i presidenti di regione è stato respinto in Commissione affari costituzionali del Senato; tutti contrari, maggioranza e minoranze

Mostra su Toulouse-Lautrec

Giovedì 22 febbraio 2024 inaugurata a Palazzo Roverella di Rovigo la grande Mostra su Toulouse-Lautrec (1864-1901) più di 200 opere per raccontare il sublime artista