Pane a Napoli

Condividi su i tuoi canali:

None

Questo è quanto emerge a Napoli, ma non pensate che i rincari anche sul nostro territorio possano essere influenzati da cartelli della mafia locale? Chi gestisce i forni in Modena e provincia? Tra breve, con il monopolio incalzante dei pakhistani sul commercio ortofrutticolo si potrebbe verificare qualsiasi forma di ricatto o aumento a favore della rete di distribuzione.

M. Guerrini

 

Verdi: «Pane, in provincia il mercato e’ controllato dalla camorra»

– articolo tratto da inter-napoli , giornale telematico dell’interland napoletano-

Tommaso Pellegrino, Verdi, segretario della commissione parlamentare Antimafia

Il mercato del pane, a Napoli, in parte e’ in mano alla camorra: esponenti dei Verdi che avevano gia’ lanciato l’allarme ribadiscono la denuncia e, attraverso il deputato Tommaso Pellegrino, segretario della commissione parlamentare Antimafia, chiedono di estendere le indagini anche alle esportazioni fuori regione.

Secondo le denunce dello stesso Pellegrino e di Francesco Borrelli, assessore all’Agricoltura della Provincia di Napoli, i forni illegali nel Napoletano, riconducibili a persone sulle quali andrebbero, a loro dire, svolto indagini, sono 2.500 a fronte dei 1.300 legali, con un giro d’affari stimato dai due esponenti dei Verdi addirittura in 500 milioni di euro. Inoltre, i panificatori onesti sarebbero costretti a servirsi da determinati fornitori per l’acquisto di materie prime, come la farina.

”Il fenomeno – dice Pellegrino – nonostante sia in espansione puo’ essere stroncato, ma serve la collaborazione dei cittadini”. Secondo il segretario dell’Antimafia ”l’indagine deve essere estesa anche al fenomeno delle esportazioni di pane fuori regione. Le minacce ricevute da alcuni cittadini, che hanno denunciato i forni illegali, sono l’ulteriore prova dello stretto legame con le organizzazioni criminali; bisogna essere quindi decisi nell’azione di contrasto, se si vuole evitare che la camorra si appropri definitivamente di un settore di vitale importanza per la popolazione”.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

DA OGGI LE NUOVE MISURE ANTISMOG

Entrano in vigore anche a Sassuolo, come nelle restanti realtà appartenenti al Pair 2030, le nuove misure per la gestione della qualità dell’aria. Lo stabilisce

Storia dellaDemocrazia Cristiana

Presentazione del libro11 Marzo 2024ore 18.00     Carissime, carissimila Democrazia Cristiana è stata un partito attraversato da diverse fasi storiche che ne hanno caratterizzato l’attività