Ospiti a corte

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

Cinque domeniche al Castello di Spezzano

 

Essendo il 2018 l‘Anno Europeo del Patrimonio Culturale’, c’è un motivo in più per visitare il Castello di Spezzano e partecipare alle iniziative organizzate. In attesa della riapertura ad aprile, i bambini e per le famiglie sono ‘Ospiti a corte’ per cinque domeniche, dalle ore 16 alle ore 18, durante le quali saranno accompagnati alla scoperta degli angoli più curiosi tra le antiche mura della rocca dei Pio e della famiglia Coccapani, con laboratori, narrazioni e merenda. L’attività è curata da Le Fantasmagoriche e Ars Archeosistemi.

E’ una attività per bambini da 4 a 9 anni, (quota partecipazione 5 euro a bambino, piccola merenda inclusa), con prenotazione obbligatoria al numero 338.34.15.631 e all’indirizzo info@archeosistemi.it. Gli accompagnatori devono restare al castello per la durata dell’attività e possono usufruire gratuitamente di uno spazio in autogestione, con tè caldo e wi-fi free presso il Museo della Ceramica. E’ possibile effettuare visite guidate su prenotazione (al raggiungimento di minimo cinque partecipanti) al Castello e al museo, durante l’attività dei bambini, al costo di 5 euro a persona; il 25 febbraio e il 25 marzo la visita guidata è gratuita.

Ogni domenica sarà possibile per i bambini scoprire un angolo diverso: domenica 25 febbraio la torre pentagonale e le prigioni; domenica 4 marzo la Sala delle Vedute e i suoi affreschi; domenica 11 marzo la corte e il pozzo segreto; domenica 18 marzo la sala dei candelabri e il giardino pensile; domenica 25 marzo il parco storico e il ponte levatoio.

 

 

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

TUTTE LE MOSTRE APERTE E AD INGRESSO LIBEROIN OCCASIONE DELLA FESTA DEL PATRONO DI MODENAMartedì 31 gennaio 2023, ore 11-19 Mostre in corso Minecraft Museum

Appuntamenti del weekend

Ultime proposte di GennaioOrario di apertura del Centro Tutti in letargo – sede di FormigineSabato 28 gennaio dalle 16.30 alle 18 – I giorni della merla: costruiamo