Ormai ci siamo! La 59ª Entomodena ti aspetta il 13 e 14 aprile!  

Condividi su i tuoi canali:

Aiutaci a diffondere il programma completo (che ti abbiamo allegato qui sotto nuovamente) anche attraverso i tuoi social!Leggi il comunicato stampa del nostro Presidente Lucio Saltini: “Il programma della 59° edizione è particolarmente intenso.
Oltre ai tanti “tavoli” gestiti da espositori provenienti da molti Paesi europei e dedicati ad appassionati e studiosi della biodiversità, la manifestazione sarà arricchita da conferenze e laboratori dedicate sia agli appassionati che ai ragazzi ed alle ragazze.
Si parlerà del ruolo delle api nelle città, con il Dott. Porrini dell’Università di Bologna, della diversità della fauna entomologica italiana, con Marco Bologna e Roberto Poggi della Società Entomologica Italiana, e delle “regole” da seguire per scrivere articoli scientifici, con Cesare Brizio, naturalista e divulgatore scientifico. Marco Colombo, fotografo e naturalista, presenterà straordinarie immagini sul microcosmo dei collemboli e presenterà il suo nuovo libro, e Paolo Mazzei presenterà l’Associazione Lepidotterologica Italiana.
Infine, a testimonianza del contributo che le collezioni didattiche ed i centri di documentazione ambientale possono portare alla tutela dell’ambiente sarà portato l’esempio di Museo di Scienze Naturali di Bergamo, con Marco Valle, direttore del Museo. Sarà un ulteriore richiamo alla proposta del Gruppo Modenese di Scienze Naturali per costituire anche nella nostra Città un Centro di Documentazione ed Educazione ambientale.Un discorso a parte meritano i numerosi “laboratori” pensati per la curiosità dei bambini: come ci si sentirebbe ad essere un albero o una formica?
E se si vuole disporre della compagnia di piccoli amici non fastidiosi, come fare? E, ancora, perché non guardare con l’aiuto di un microscopio alle incredibili forme di vita che vivono nel terreno?
Quante cose potremmo imparare, ci aiuta in questo l’Università di Modena.” 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Chi sporca, paga

O, almeno, così dovrebbe essere. Il sacro diritto al dissenso e alla protesta, che nessuno si sogna di negare, non deve sconfinare oltre i limiti.

Prepararsi a diventare vecchi

Un sacerdote, in un’omelia rivolta a un gruppo di settantenni, ha invitato a ‘prepararsi a diventare vecchi’ e la prima reazione: intanto vecchio bisogna riuscire

“Tutta un’altra aria”

È questo il titolo del convegno nel quale, i ricercatori di CNR-ISAC, ART-ER, PRO AMBIENTE e del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di ingegneria sanitaria