Opinioni a confronto

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp

E' questa una stagione di profondi mutamenti; anche alla Costituzione; mutamenti che appaiono talvolta frettolosi; sicuramente non universalmente condivisi

“”Le istituzioni sono di tutti; di chi è al governo e di chi è all’opposizione. La cosa grave è che questa volta; vittima di questa vostra concezione; è la nostra Costituzione.””  (Intervento dell’allora On. Sergio Mattarella alla camera dei Deputati; il 20 ottobre 2005 in occasione del voto sul Ddl di revisione costituzionale del centrodestra) 
Chi vince le elezioni diventa padrone  anche delle istituzioni; Costituzione compresa?

Questo il tema di Opinioni a confronto di questa settimana. Le parole dell’allora semplice On. Mattarella sono illuminanti e profetiche e valgono, tristemente,  anche per l’attuale Governo, di segno opposto rispetto a quello al potere nel 2005. 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...