ONAV MODENA – Emilia Romagna Perlage 2018 lunedì 23 ottobre 2017 – 19:53

Condividi su i tuoi canali:

None
 
   
  23 Ottobre 2017  
 

 

Gentilissima/o Redazione,

 

in attesa della 6° edizione di Emilia Romagna Perlage, prevista per il 12/13 Maggio 2018, vogliamo informati della vita della nostra associazione, Onav sezione di Modena.

Lo facciamo informandoti che il 13 Novembre a Carpi è in partenza la 16°edizione del Corso per diventare Assaggiatore di Vino.

L’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino (ONAV), la più antica associazione ad occuparsi di assaggio e valutazione del vino con approccio scientifico (nasce ad Asti nel 1951) ha annunciato la partenza del corso per Assaggiatori di Vino a Carpi, presso il Centro di Formazione “NAZARENO”, a partire dal 13/11/2017.

Si tratta del XVI corso organizzato dalla Sezione ONAV di Modena dal 2010, 16 corsi in 7 anni che hanno visto crescente successo di partecipazione tra gli amanti del vino.
Una formula, quella di ONAV, che rende fruibile il corso a tutti. I partecipanti sono infatti un pubblico molto eterogeneo: da semplici appassionati, affermati professionisti del mondo del vino e addirittura da Enologi ed Enotecnici.

Ma chi è l’Assaggiatore di Vino e quali doti servono per diventarlo? Un assaggiatore di Vino è un giudice che, conoscendo come si fa il vino, le tecniche di produzione e vinificazione ed attraverso un allenamento continuo dei propri sensi è in grado di dare un giudizio oggettivo alla qualità del vino in assaggio, approcciandosi alla degustazione con un metodo preciso e definito. Non sono necessarie particolari doti per diventare un Assaggiatore di Vino. Tutti, potenzialmente, sono in grado di diventare eccellenti Assaggiatori.

Diventare Assaggiatori di Vino inoltre, non significa solamente essere giudici del Vino. Vuol dire essere consapevoli della qualità del prodotto assaggiato e quindi avere maggiore attenzione nella scelta, saper valorizzare il vino di qualità, valutare correttamente il rapporto qualità prezzo, saper leggere correttamente un’etichetta, valorizzare il territorio ed i territori dato che, durante il corso, vengono fatti degustare oltre 70 vini di diverse denominazioni tra IGT, DOC, DOCG.

Il corso si sviluppa in 18 lezioni della durata di 2 ore ciascuna, parte dedicata alla teoria e parte dedicata all’assaggio. Le lezioni prevedono un crescita graduale del futuro assaggiatore, dapprima attraverso la conoscenza del funzionamento dei sensi, quindi dell’uva e delle sostanze che compongono l’acino ed il mosto, dei processi fermentativi, dei difetti del vino, dei vini speciali e degli spumanti. Non ultimo un’intera lezione dedicata agli effetti dell’Alcol sull’organismo.

L’ONAV, che conta 950 soci in Emilia Romagna e 230 solo in provincia di Modena, offre oltretutto ai soci assaggiatori una formazione continua attraverso serate tecniche di approfondimento con cadenza almeno mensile, fondamentali per tenere in allenamento i sensi e conoscere dettagliatamente un territorio o un particolare argomento.

Per informazioni: Onav sezione di Modena email: modena@onav.it Delegato Provinciale Sergio Scarvaci
335.6237295
FACEBOOK > http://bit.ly/facebook-corso-onav-carpi

SITO WEB>Corso Onav Carpi

                                                                
ONAV Delegazione di Modena
ONAV Delegazione Emilia Romagna
Il Delegato Provinciale e Regionale
Sergio Scarvaci
 
modena@onav.it
cell. 3356237295

 

 
  www.emiliaromagnaperlage.it  

 

 

 

 


 

corso_degustazione_vino_c… (1751 Kb)
 

Download

 
[ratings]

Ultimi articoli

I nostri social

Articoli popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

BORGO DEI NONNI

A Lama di Reno il progetto lungimirante per un borgo “speciale” Ilcapogruppo di RETE CIVICA – Progetto Emilia-Romagna Marco Mastacchi ha presentato alla Presidente dell’Assemblea

“CALICI DI STELLE”

LUNEDÌ 8 AGOSTO RITORNA IN CENTRO STORICO A CASTELVETRO “CALICI DI STELLE” CON VINO, CIBO E MUSICA. MERCOLEDÌ 10 A LEVIZZANO OSSERVAZIONI DELLA VOLTA CELESTE

I tartufi alle Salse di Nirano

Alla Riserva di Nirano la sede dell’Associazione Tartufai di Modena che collabora nella manutenzione e pulizia dell’area protetta. Pochi forse sanno che sulle pendici dei