Oggi, un probabile suicidio a Sassuolo

Condividi su i tuoi canali:

None

Oggi il fenomeno dei problemi dell’anima a Sassuolo, viene visto come una sorta di convivenza sociale, occorre invece intervenire con idonee iniziative culturali e sociali per salvare quella parte malata della cittadinanza.

La politica di destra e di sinistra deve essere consapevole che costituisce freno allo sviluppo di tutto il paese proprio la presenza radicata di persone in preda a crisi psicologiche o meglio in depressione cronica.

Causa probabilmente di queste malattie è la crisi economica che sta entrando in molte famiglie. Molte famiglie sassolesi sono sempre piu’ in difficolta’ nel pagare il mutuo tanto che aumentano i pignoramenti degli immobili acquistati con un prestito bancario.

Insomma la crisi dei mercati finanziari trascina in tribunale i proprietari degli immobili, in difficoltà soprattutto con l’aumento del costo della vita e la crisi occupazionale.

Il mondo economico , ma soprattutto quello bancario ha probabilmente spinto i sassolesi a consumare ed indebitarsi, per far si che i valori degli immobili raddoppiassero o triplicassero e cosi’ i valori del loro portafoglio in possesso .

L’aumento dei prezzi degli immobili è stato vertiginoso e completamente svincolato dalla dinamica dei costi di produzione e dei redditi.

Mutui facili, miliardi esentasse rientrati con lo scudo fiscale, speculazione.

La cosa grave è che per anni i politici gli sono andati dietro, istigando al consumo e al debito. Mai sentito un politico negli ultimi anni incentivare il risparmio, come allo stesso tempo non abbiamo mai visto un politico intervenire con iniziative efficaci per porre freno all’ascesa del prezzo del mattone. La politica ha fallito in modo clamoroso, e a pagarne le conseguenze sono sempre i soliti cittadini, ossia la fascia debole della societa’.

Centinaia di immobili nei prossimi mesi  torneranno alle banche lasciando alla disperazione famiglie ( in alcuni casi si puo’ arrivare perfino alla tragedia dato che in Italia ogni anno si tolgono la vita circa mille persone a causa di indebitamento con le banche).

Non è rosea neanche la situazione per quanto riguarda gli affitti, gli sfratti stanno aumentando. A Sassuolo il costo medio dell’affitto di una casa grande in centro sfiora i 700 euro: immaginate, con il costo della vita salito alle stelle, come puo’ una famiglia monoreddito affrontare una spesa del genere. 

 

 “ Conto Anch’io a Sassuolo”

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...