OdG di Solidarietà a Gianni Tonelli, segretario nazionale del Sindacato Autonomo di Polizia (S.A.P.) i

Condividi su i tuoi canali:

None

OdG di Solidarietà a Gianni Tonelli, segretario nazionale del Sindacato Autonomo di Polizia (S.A.P.) in sciopero della fame da oltre 20 gg. come forma di protesta non violenta contro le condizioni di abbandono delle Forze di Polizia

 

 

                                                                  Premesso

che le Forze di Polizia ( 110.000 Carabinieri, 85.000 Polizia di Stato, 65.000 Guardia di Finanza) sono risorsa fondamentale dello Stato italiano come presidio di legalità e  segno tangibile di presenza e di vicinanza dello Stato ai propri cittadini;

                                                                    rilevato

che da tempo è in corso un processo di riorganizzazione delle strutture e  degli organici che sta portando ad un percorso di razionalizzazione delle Forze dell’Ordine anche attraverso fusioni tra le stesse Forze di Polizia come quella in corso tra Carabinieri e Corpo Forestale dello Stato;

                                                                si sottolinea

che questo percorso di razionalizzazione, condivisibile, NON PUO’ e NON DEVE puntare a risparmi attraverso una semplice politica di lesina nei confronti di personale ed attrezzature; “maltrattare” il personale e le attrezzature, oltre un certo limite, vuol dire arrivare inevitabilmente ad una demotivazione del personale e ad una indisponibilità delle attrezzature usurate ( immobili, arredi, auto/motomezzi, pc, armi in dotazione) compromettendo lo stesso strumento di Polizia.

                                                   Non si può non sottolineare

che questo percorso di lesina pare compromettere lo strumento “Forze dell’Ordine” proprio nel momento in cui questo Strumento andrebbe realmente rafforzato per affrontare i pericoli che si presentano all’orizzonte della nostra collettività: Aumento della delinquenza, Terrorismo, un Immigrazione che appare sempre più un fenomeno epocale di difficile gestione, Gestione delle Emergenze ambientali che distraggono in occasione di ogni calamità risorse importanti di Uomini e mezzi;

                                       pertanto il Consiglio Comunale di Modena

  • esprime preoccupazione davanti ai 18.000 agenti di Polizia mancanti all’organico, alle armi in dotazione vecchie di oltre 40 anni, ai caschi e ai giubbetti di protezioni inefficaci per età e per confronto alle nuove armi in uso alla delinquenza sempre più sfrontata, sedi operative fatiscenti con una manutenzione che pare dimenticata da tempo;
  • esprime la massima solidarietà a Gianni Tonelli, segretario nazionale del Sindacato Autonomo di Polizia che da più di 21 giorni ha iniziato uno sciopero della fame, forma di protesta non violenta “originale” per un appartenente alle Forze di Polizia per richiamare l’attenzione dell’Opinione pubblica e del mondo politico sulla trascuratezza a cui paiono lasciate le Forze dell’Ordine

 

                                                                                       Andrea Galli

                                                                                       (Forza Italia)

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per

Una mossa tempestiva e anche simbolica

Giorgia Meloni è in Algeria per la sua prima visita di stato. E’ incentrata sull’energia nell’ottica del Piano Mattei, finalizzato a fare dell’Italia l’hub energetico del