NOTA LEGA MIRANDOLA – CISPADANA: UNA PRESA IN GIRO SENZA FINE

Condividi su i tuoi canali:

Si comunica di seguito la nota ufficiale della Lega – Bassa Modenese – a firma del Deputato On. Guglielmo Golinelli in merito alla Cispadana.

La Lega Mirandola – Bassa Modenese fa il punto sull’opera strategica della Cispadana, sulla quale il PD continua con una farsa/retorica per prendere ulteriore tempo e giustificare un costoso immobilismo. d



Sulla Cispadana siamo alle solite. Era Luglio 2019 quando il Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini annunciava strillante come, entro il successivo Ottobre, si sarebbe arrivati al progetto definitivo ed entro il 2020 l’avvio dei cantieri. Ad oggi nulla di questo è stato mantenuto. Una presa in giro in piena regola per un territorio che ha assoluta necessità dell’infrastruttura. Lo scandaloso balzello al quale il Partito Democratico ha abituato cittadini e gli imprenditori del territorio ha una sola certezza: lo stipendio dell’ex Sindaco Graziano Pattuzzi. Questo si, un investimento a perdere, come lo sono state tutte le azioni intraprese sino ad oggi.

La realtà dei fatti è ormai eloquente: il “partitone” non ha alcuna intenzione di realizzare l’opera e continua con la solita retorica: si lancia l’imminente avvio dei lavori, per poi accampare problemi e scuse a giustificazione di un imbarazzante lassismo. Concordiamo con l’Assessore Corsini quando, nel Febbraio 2021, dichiarava che l’opera “o si sarebbe realizzata entro pochi mesi (allora) o non si sarebbe fatta mai più”. Il Pd, Bonaccini e l’assessore Corsini la smettano di prendere in giro i cittadini e le imprese. È dal 2004 che, ogni singolo anno, si proclama l’avvio imminente dei cantieri, quando invece rimaniamo ancora in una sconfortante indeterminatezza.

Vogliamo una data perentoria per l’avvio dei cantieri dell’Autostrada, diversamente si proceda con una bretella -più snella e meno faraonica- che colleghi che la Bassa alla Brennero”
.


On. Guglielmo Golinelli – Consigliere Comunale Lega Mirandola e Ucman

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Leva obbligatoria

La politica italiana gioca ai soldatini senza nemmeno sapere le regole del gioco. La politica italiana conferma la sua impreparazione sui temi militari e questa