NOMINE POLITICHE E COMPENSI ASSURDI : NEL PD REGNA L’IPOCRISIA

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

 

Dopo 5 anni di attività consiliare molto impegnativa e frustrante per i risultati impossibili da ottenere, ho ancora la lucidità del primo giorno nel capire il ridicolo teatrino che si svolge nell’aula e quale sarebbe il pensiero dei cittadini se lo vedessero; di certo non crederebbero ai loro occhi.

Uno dei problemi di sempre è quello delle nomine politiche, del riciclaggio dei trombati, dei compensi assurdi, della mancata trasparenza, della eterna presenza di un sistema che blinda Modena a favore di una eletta, anzi non eletta, minoranza.

E come da un vecchio detto che recita “la migliore difesa è l’attacco” , ecco che gli stessi che hanno generato questo disprezzabile sistema, e che continuano a propinarcelo, si ergono a censori dello stesso.

Ovviamente lo fanno con un ordine del giorno di nessuna utilità, ed a pochi mesi dal voto, non certo con i comportamenti e gli atti concreti che da amministratori della città avrebbero potuto attuare da 65 anni a questa parte.

 

 

 

 

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

24 aprile Giornata Mondiale della Sicurezza

Ifoa accende il dibattito nazionale sulle “morti bianche” con Cesare Damiano e gli esperti del settore  Reggio Emilia, 22 aprile 2024 – In occasione della Giornata Mondiale

Convocazione Consiglio Comunale

Martedì 23 aprile, ore 19.00 Il presidente Alessandro Reginato ha convocato il prossimo Consiglio Comunale di Fiorano Modenese per martedì 23 aprile 2024, ore 19.00,