NO all’allargamento dlela ZTL; perchè fare nuovi regali a Modena Parcheggi? Non bastano quelli già fatti?

Condividi su i tuoi canali:

None

OdG di assoluta contrarietà a nuovi allargamenti della Zona a Traffico Limitato a partire da Vittorio Emanuele; basta con ulteriori regali a Modena Parcheggi …

 

 

 

                                                Il Consiglio Comunale di Modena

appresa dell’intenzione da parte dell’Amministrazione di allargare ulteriormente la Zona a Traffico Limitato a nuove vie come corso Vittorio Emanuele ed aree limitrofe alla ex Manifattura Tabacchi e/o viale Vittorio Veneto;

                                                                    ritenuta

  • tale supposta azione sgradevole e troppo impattante per i Residenti, per le Attività commerciali, per coloro che si debbano recare in Centro Storico, in primis i Turisti;
  • tale supposta azione arbitrariamente indicante vie e aeree dove l’inquinamento al rumore è assolutamente marginale in orari diurni e nullo in quelli notturni;

                                                          valutato

  • che tale supposto ampliamento non porterebbe benefici alla Cittadinanza in termini di riduzione del inquinamento da rumore ma benefici solo per le casse di Modena Parcheggi che si troverebbe così nuovi utenti obbligati ad usufruire del Novi Park;

                                                         impegna

  • l’Amministrazione a valutare con attenzione il Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile (PUMS) soprattutto per quanto riguarda l’inquinamento acustico;
  • di portare attenzione non solo all’ampliamento della rete ciclabile, lodevole, ma anche alla sua manutenzione, forse meno gratificante in termini di propaganda elettorale ma altrettanto, se non più, importante;
  • a NON AMPLIARE ulriormente la Zona a Traffico Limitato se non in presenza di comprovate emergenze per almeno i prossimi 5 anni

 

 

                                                                                         

                                                                                         

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...