Neve, mezzi spargisale al lavoro in appennino in diversi tratti rischio ghiaccio nella notte

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

I mezzi spargisale della Provincia sono intervenuti nella giornata di oggi mercoledì 25 marzo, lungo diversi tratti della rete provinciale dell’Appennino contro il rischio ghiaccio e sono tuttora al lavoro nelle zone più in alto delle strade provinciali 324 e 486, dove nella mattina sono scesi circa dieci centimetri neve, in particolare nella zona di Frassinoro e Pievepelago fino al passo delle Radici.

Nella notte, infatti, è previsto un ulteriore abbassamento delle temperature, soprattutto al mattino,  con ampie gelate al di fuori dei centri abitati.

Sulla rete delle strade provinciali di pianura gli operatori del servizio Viabilità controlleranno la situazione durante la notte e sono pronti a uscire con i mezzi spargisale in caso di precipitazioni, soprattutto nei tratti a rischio, quelli alberati, cavalcavia e sottopassi e curve  pericolose; si raccomanda comunque prudenza, anche perché in presenza di temperature particolarmente basse, l’effetto del sale tende ad attenuarsi fino a risultare nullo.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gettare il sasso e nascondere la mano…

È un copione assai noto: c’è chi lancia pubblicamente un metaforico sasso, offendendo, insinuando, accusando… in modo voluto e inequivocabile, qualcuno e poi, vigliaccamente, nega

Appunti sulle Amministrative

ASTENSIONISMO All’appello dei votanti manca la metà degli aventi diritto… e stiamo parlando di votare per la propria città, non solo per la lontana Europa.