“Nessun dorma”. Giovedì 9 maggio Paolo Bonacini parla a Roteglia del processo Aemilia

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

Giovedì 9 maggio alle ore 20,45 a Casa Maffei, nella frazione di Roteglia di Castellarano, Paolo Bonacini, scrittore e giornalista de Il Fatto Quotidiano, parlerà del processo Aemilia durante la serata pubblica “Nessun dorma” organizzata , dal Movimento Agende Rosse “Rita Atria” di Reggio Emilia in collaborazione con il Comune di Castellarano.

Sarà l’occasione anche per parlare del suo ultimo libro “Le cento storie di Aemilia. Il più grande processo italiano alla ‘ndrangheta” e per spiegare ai presenti come la criminalità organizzata sia radicata nei nostri territori, di come mafia e ‘ndrangheta operino sileziosamente tra di noi ma anche di come grazie al processo Aemilia, il più grande processo contro l’‘ndrangheta mai tenuto nel nord Italia, sia stato dato un duro colpo a queste associazioni malavitose: 220 persone alla sbarra, 195 udienze, oltre 1500 anni di carcere contenuti nelle sentenze dell’ottobre 2018.

Come diceva Paolo Borsellino “Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene” e meno bene si farà alla mafia. L’ingresso è gratuito.

 
 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Come ti liquido la Slepoj !”

La prematura scomparsa della psicologa, scrittrice, giornalista Vera Slepoj, ha destato sorpresa e cordoglio ma c’è anche chi l’ha citata solo per il giudizio negativo

I Lions a favore del volontariato

A conclusione dell’anno lionistico 2023/2024, il Lions Club Modena Estense, congiuntamente al Lions Modena Romanica, hanno erogato un contributo di Euro 8.000,00 a favore della