Muzzarelli su Rivara

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

“In riferimento alle notizie sul deposito di Rivara in provincia di Modena, uscite oggi sulla stampa  quello che deve essere chiaro è che, a prescindere dalle valutazioni sulle capacità patrimoniali dell’impresa, non sono certo venute meno le forti perplessità.

E’ quindi opportuno ribadire quanto già detto a Sindaci e Comitati: il progetto sarà analizzato ed indagato con il costante coinvolgimento dei rappresentanti del territorio.

La Regione dunque, in costante raccordo con enti locali e cittadini, intende mantenere l’impegno ad un’attenta valutazione dei preoccupanti dati tecnici, impegno che la Giunta mi ha ribadito anche in queste ultime ore.

I tecnici di Provincia e Regione, nell’ambito della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale, hanno pertanto il compito di studiare il progetto e le sue integrazioni anche alla luce del principio di precauzione (che sempre la Regione applica, ed è ancora più vincolante per questa situazione), e delle forti perplessità tecniche e politiche: il deposito non è infatti considerato un’opera di interesse strategico, ed è chiaro che il parere deve essere negativo se, come appare, non dovessero essere presenti tutte le garanzie per la piena sicurezza della salute dei cittadini, dell’ ambiente e del territorio”.    

 

Il presidente della commissione regionale ‘Territorio Ambiente Mobilità’ –

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“PREMIO EMAS 2022”

L’ Ente Parchi Emilia Centrale vince il “Premio Emas 2022” per la dichiarazione ambientale piú efficace a livello nazionale L’Ente Parchi Emilia Centrale ha vinto

“Cavalleria Rusticana”

Sabato 2 luglio alle 21:30 presso il Piazzale della Rosa di Sassuolo si terrà una esecuzione integrale in forma di concerto dell’opera di Pietro Mascagni “Cavalleria Rusticana”; il prestigioso appuntamento