Muzzarelli& le Ciliegie …

Condividi su i tuoi canali:

None

Il capogruppo di Forza Italia Andrea Galli: ‘Non basta nascondersi dietro il fatto che la corsa è organizzata da privati. Sono certo che se a sollevare il caso fosse stato un sindaco Pd, Muzzarelli avrebbe appoggiato in pieno la richiesta’

 

 

‘Se nemmeno in provincia di Modena si riescono a valorizzare le eccellenze agroalimentari modenesi significa che davvero non meritiamo i tesori della nostra terra. Il caso della Run 5.30 durante la quale sono state distribuite ciliegie pugliesi è emblematico’. A sottoscrivere le critiche avanzate a Muzzarelli dal sindaco di Vignola Simone Pelloni è il capogruppo regionale di Forza Italia Andrea Galli. ‘Io capisco che la corsa sia organizzata da privati, ma questo non significa che le istituzioni del territorio che ospita l’evento non possano incidere su alcuni apparenti dettagli organizzativi – continua Galli -. Questo peraltro era un aspetto non  primario per gli organizzatori, ma un elemento importante per Modena. Muzzarelli nelle vesti di presidente della Provincia ha più volte sottolineato a parole la volontà di difendere e promuovere i tanti prodotti Igp della nostra terra, ma all’atto pratico consente che in una manifestazione così partecipata ed importante come la Run 5.30 vengano distribuite ciliegie provenienti dalla Puglia mentre, contemporaneamente, a Vignola si svolge la festa della ciliegia. Benissimo ha fatto il sindaco Pelloni a scrivere al presidente della Provincia. Sono certo che se a sollevare il caso fosse stato un sindaco Pd, Muzzarelli avrebbe appoggiato in pieno la richiesta’.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Alla zappa! Tutti, senza distinzioni.

Nel recente passato e tutt’ora, anche se in misura minore, c’era l’abitudine di invitare alla zappa le persone negligenti, gli scansafatiche, gli incapaci … chi

Terzo mandato

La possibilità di un terzo mandato per i presidenti di regione è stato respinto in Commissione affari costituzionali del Senato; tutti contrari, maggioranza e minoranze

Mostra su Toulouse-Lautrec

Giovedì 22 febbraio 2024 inaugurata a Palazzo Roverella di Rovigo la grande Mostra su Toulouse-Lautrec (1864-1901) più di 200 opere per raccontare il sublime artista