Mostra fotografica“Ubuntu – Io sono perché noi siamo” di Francesco Boni

Condividi su i tuoi canali:

None

Inaugurazione della mostra fotografica 

“Ubuntu – Io sono perché noi siamo” di Francesco Boni

Formigine, 24 settembre 2016 ore 18

 

 

Sabato 24 settembre 2016 alle ore 18 a Formigine ai Magazzini San Pietro (via San Pietro 12) si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica “Ubuntu – Io sono perché noi siamo”, personale di Francesco Boni a cura di Giulia Caverni.

 

Si tratta di un reportage fotografico realizzato in Malawi nel marzo 2016 assieme all’associazione Vagamondi Equo e Solidale di Formigine, un viaggio attraverso pozzi d’acqua e uomini.

 

“Ubuntu è l’essenza dell’essere umano” spiega Boni citando le parole dell’arcivescovo Desmond Tutu: “Ha in sé l’idea di ospitalità, di cura per il prossimo e come fine il bene degli altri. Noi crediamo che una persona è tale solo attraverso un’altra persona e che la mia umanità è raggiunta se è legata indissolubilmente con la vostra. Quando non riconosco la vostra dignità di esseri umani, allo stesso tempo nego anche la mia. Un essere umano solo è una contraddizione in termini, pertanto bisogna lavorare per il bene comune perché la vostra umanità appartiene all’umanità stessa””.

 

La mostra sarà visitabile fino al 1 ottobre, questi gli orari di apertura: sabato 24 settembre, 18-22; domenica 25 settembre, 10-12 e 16-20; giovedì 29 settembre, 18-21; venerdì 30 settembre, 18-21; sabato 1 ottobre, 17-21. 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Nuovo orario da ottobre! 

Nuovo orario da ottobre! Sede di Sassuolo     Sede di Formigine     Sede di Maranello Appuntamenti per Neo e futuri genitoriLocandinaInsieme il lunedì – sede di FormigineLunedì 2 ottobre ore

TUTTI GLI APPUNTAMENTI DI OTTOBRE

La stagione autunnale di FMAV prosegue con tante nuove attività e laboratori per tutte le fasce d’età. Sabato 7 e domenica 8 ottobre ingresso libero a tutte le mostre e due appuntamenti