Mostra “Ambiente, Biodiversità, Clima”

Condividi su i tuoi canali:

None
Mostra Ambiente, Biodiversità, Clima
: 15 – 31 maggio 2017

Il progetto CLIMBIO (Climate & Biodiversity), ha consentito di intraprendere lo studio della biodiversità e del tempo atmosferico delle foreste tropicali nella Riserva Karen Mogensen, in Costa Rica.  La permanenza di personale ricercatore e studente UniMORE nella Stazione biologica e meteoclimatica “Italia-Costa Rica” ha portato a redigere le prime checklist faunistiche per l’area e a installare strumenti per il rilevamento dei parametri meteorologici, con la raccolta delle prime serie di dati. 

Nell’ambito del progetto sono stati realizzati anche ad Entomodena percorsi didattici e altre iniziative sulle tematiche della biodiversità tropicale e dei cambiamenti climatici, apprezzati da centinaia di visitatori. 

Si avvicina ora l’apertura della mostra “Ambiente, Biodiversità, Clima”, che, oltre a un percorso espositivo, prevede laboratori e incontri con i ricercatori. Ingresso è gratuito. 
 

Date – orari – luoghi:
Dal 15 al 31 maggio
Da lunedì a sabato: 9.00 – 13.00; mercoledì e venerdì: 16.00 – 19.00
Apertura per la Notte Bianca, sabato 20 maggio: 19.30 – 24.00
Museo di Zoologia, Via Università 4 (3° piano), Modena

Info: matteo.dalzotto@unimore.it, 059/2055563 

?

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo