Molto meglio il teatro

Condividi su i tuoi canali:

None

“”Ex cinema Principe? Meglio il teatro!””- hanno scritto i “”cittadini scontenti””, circa la proposta del consigliere di An-PdL , Barcaiuolo. Orbene, questa volta non posso che essere d’accordo con loro e ritengo la proposta di Barcaiuolo aleatoria.

Perchè farne un altro polo di aggregazione giovanile quando in città, in ogni Circoscrizione, ce ne sono già parecchie? Forse per darne un diverso imprinting politico? Centri giovanili di questo tipo sono già da tempo attuati dall’Amministrazione Comunale e dai vari circoli Arci e Polisportive, senza escludere nessun giovane di buona volontà. Molto meglio in quella zona così martoriata, come quella del Tempio, un Cinema -Teatro: attirerebbe in città compagnie teatrali prestigiose. La zona verrebbe così frequentata nelle ore serali da persone di media età , persone che non sarebbero certo clienti ideali di spacciatori, prostitute e quant’altro, anzi, riqualificherebbero la zona Tempio, incentivando l’apertura di locali per il dopo-teatro, proprio come accade a Bologna, Milano, e nelle grandi città europee.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo