MODIFICHE A VIABILITA’ E SOSTA IN OCCASIONE DELLA SAGRA DELL’ANCORA

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

 

Si svolgerà la prossima settimana la “Sagra dell’Ancora”, per questo motivo il Dirigente del Settore V del Comune di Sassuolo Stefano Faso ha emesso un’apposita ordinanza che impone la modifica temporanea alla viabilità in occasione delle giornate di sagra.

In particolare:

nel parcheggio di via Milazzo civico n.113: mercoledì 23 agosto divieto di sosta e transito per tutti i veicoli dalle ore 19 alle ore 22 nell’area delimitata da apposita segnaletica stradale.

Parco Alete Pagliani e Norma Barbolini di via Monchio: giovedì 24 agosto divieto di sosta e transito per tutti i veicoli dalle ore 19 alle ore 22 nell’area delimitata da apposita segnaletica stradale.

Parco pubblico di via Staffette Partigiane: venerdì 25 agosto  divieto di sosta e transito per tutti i veicoli dalle ore 19 alle ore 22 nell’area delimitata da apposita segnaletica stradale.

Domenica 27 agosto  a partire dalle ore 11,15 durante la processione religiosa che si snoda a piedi lungo le seguenti vie: Ancora, Staffette Partigiane, Valeggio, Montebello, Pastrengo,Villafranca, Curtatone, Bezzecca, è fatto divieto di circolazione a tutti i veicoli non autorizzati.

I veicoli in sosta non autorizzata saranno rimossi a spese dei trasgressori e saranno puniti a norma del decreto legislativo del 30/4/92 n.285.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo