MODENA PARCO NOVI SAD, 29 DICEMBRE, DALLE 7.30 ALLE 14

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Rosso da indossare e altri portafortuna: in attesa del 2020 lo shopping bello e buono si trova al mercato straordinario
Ultimo appuntamento dell’anno con lo shopping di qualità a due passi dalla Ghirlandina

 

Conto alla rovescia per la notte di San Silvestro, che si lascia alle spalle il 2019 e dà il benvenuto al 2020. E che si attenda la mezzanotte in famiglia, tra amici, sotto le coperte, a teatro, al cinema, o in mezzo alla festosa confusione dei concerti in piazza, il mercato straordinario di domenica 29 dicembre è l’appuntamento da non perdere per gli ultimi aggiustamenti al menu o per scegliere, anche in base alle indicazioni meteo, l’abbigliamento più adatto.

 

Tra i banchi degli ambulanti che colorano l’anello del Novi Sad di sorrisi e proposte, si possono trovare tutti gli addobbi, gli accessori, le prelibatezze e i capi considerati, dalla tradizione, di buon augurio. Si parte dalle decorazioni per la casa con vischio e candele, alle novità per una mise en place davvero preziosa, con tovaglie, servizi di piatti e decanter per vini d’annata, per passare ai cibi protagonisti del menu del cenone: ricche selezioni di zampone, cotechino e salumi artigianali, si affiancano alle lenticchie, che con la loro forma tonda, come le monete, sono considerate foriere di prosperità economica. Abbondando negli auspici son da acquistare anche uva, melograni e sette tipi di frutta secca (nocciole, noci, arachidi, mandorle, datteri, fichi secchi e uvetta).

Ampia scelta, che unisce qualità e convenienza, anche e soprattutto per abbigliamento e accessori. Da abiti rosso fuoco o declinati nel più classico nero, che sembrano improvvisare passi di danza e occhieggiano sinuosi appesi nelle grucce alle calzature, dai capospalla all’intimo. E per non prendere freddo, al top le pashmine colorate.

 

 

 

 

 

                         Per informazioni: Nevent S.r.l. 059 29.29.413 – 347 5538247

 
 

 

DSC_0055.JPG (6917 Kb)
 

Download

DSC_0062.JPG (7366 Kb)
 

Download

DSC_0056.JPG (7869 Kb)
 

Download

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo