MODENA MOTOR GALLERY

Condividi su i tuoi canali:

Allestita su  una superficie di 1.200 mq l’esposizione “Straordinaria Motor Valley” . Raccolta di immagini nella rubrica  ""Visti da vicino""

La Modena Motor Gallery aveva come protagonisti la Ducati che 90 anni or sono nasceva come azienda, solo vent’anni dopo la nascita de il “Cucciolo” un motore di 48cc da applicare alle biciclette.

 

Altro compleanno illustre da ricordare i 100 anni dalla nascita di Ferruccio Lamborghini e i 50 anni della Miura l’auto che lo ha consacrato nel mondo delle supercar.

 

A tal proposito Horacio Pagani, incontrato nello stand della Carrozzeria Cremonini, ci ha lasciato in esclusiva una bella intervista sulla nascita di questa vettura.

 

Ferruccio Lamborghini nelle sue auto si era sempre ispirato alle auto da corsa ed in quel periodo, aveva appena vinto la 24 ore di Le Mans, la Ford GT 40 era il top dell’automobilismo. Incaricò la ditta Bertone di creare un auto ispirandosi all’auto americana. L’idea fu vincente con questa linea morbida  sinuosa che inizia dal faro anteriore sino al faro posteriore una linea “Romantica” un po’ come era la vita alla fine degli anni 60 e nel 70.

 

Oggi le auto hanno linee  più dure possiamo dire che il design si evolve e segue il ritmo della vita sempre più spigolosa.

Particolarmente gradito vedere lo stand del Motor Show la storica manifestazione bolognese dopo un anno sabatico riprende a “Pulsare” dal 3/11 dicembre 2016 con lo slogan Metti in Circolo la Passione.

Nella rubrica “”Visti da Vicino””  una raccolta di immagini.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...