Micro criminalità: subito i “gabbiotti” della polizia municipale nelle zone calde

Condividi su i tuoi canali:

None

Da diversi anni quella che era una delle zone più signorili della nostra città, è diventata una zona “abbandonata” dalla amministrazione comunale nonostante i ripetuti episodi di  criminalità che ormai hanno obbligato i commercianti a “rifugiarsi” all’interno dei negozi ed i residenti a chiudersi in casa.

Forse l’amministrazione credeva di avere fatto il proprio dovere sistemando la viabilità con la rotonda all’angolo Carlo Sigonio-Medaglie d’Oro e dando un segnale di grande attenzione alle esigenze della zona…

Ma se l’intervento viario era doveroso ed in ritardo di anni, quello sulla sicurezza non c’è stato.

Proprio ieri, casualmente?, è uscito il bando con gli incentivi per i sistemi di sicurezza.

Come si dice a Modena, piuttosto di niente meglio piuttosto…

Però il punto non è lì.

La difesa del territorio deve essere innanzitutto esterna, poi interna.

Vista la costante gravità della situazione, noi di LEGA MODErNA chiediamo che all’incrocio tra viale Medaglie d’Oro e Via Carlo Sigonio, nella piazzetta adiacente la rotonda, venga posta una UNITA’ FISSA della Polizia Municipale.

La presenza fisica delle forze dell’Ordine fungerebbe da deterrente contro episodi costanti e ripetuti e rassicurerebbe i cittadini in merito ad un senso di insicurezza che ormai si è insinuato e che rischia di degenerare in atti di pericolosa auto difesa.

Questi “GABBIOTTI”, per i quali chiediamo anche una forma estetica decente…, dovrebbero essere operativi, non vuoti, ed al totale servizio del cittadino.

Innanzitutto dovrebbe essere garantita la presenza del fantomatico VIGILE DI QUARTIERE, anzi sarebbe l’occasione per renderlo visibile, presente ed utile.

Si eliminerebbero anche le polemiche politiche sulla loro reale o finta presenza sul territorio.

Poi dovrebbero essere strutturati come delle vere e proprie unità operative, degli UFFICI IN STRADA.

In merito all’investimento da dedicare all’iniziativa (ci risulta che il costo per ogni ufficio in strada ammonti a circa 30.000 euro), riteniamo che sia una priorità talmente evidente che non dovrebbe essere un problema, tanto meno una scusante, reperire le cifre necessarie per collocare a brevissimo termine almeno 3 uffici nelle zone più calde (ad esempio zona tempio e parco delle mura).

 

I Consiglieri comunali LEGA MODErNA    Modena  

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gettare il sasso e nascondere la mano…

È un copione assai noto: c’è chi lancia pubblicamente un metaforico sasso, offendendo, insinuando, accusando… in modo voluto e inequivocabile, qualcuno e poi, vigliaccamente, nega

Appunti sulle Amministrative

ASTENSIONISMO All’appello dei votanti manca la metà degli aventi diritto… e stiamo parlando di votare per la propria città, non solo per la lontana Europa.