Metro C

Condividi su i tuoi canali:

Inaugurazione della terza linea della metropolitana: quattro fermate prima del capolinea il treno ha avuto un guasto ed i passeggeri (giornalisti, assessori e sindaco) sono stati costretti a scendere anzitempo. 

Domenica mattina doveva essere una giornata speciale per Roma; dopo anni di attesa doveva essere inaugurata la terza linea della metropolitana. Una metro all’avanguardia, con treno senza conducente, che coprirà il tragitto Monte Compatri – Centocelle, così avanti…che nemmeno ha concluso il primo viaggio!

Quattro fermate prima del capolinea il treno ha avuto un guasto ed i passeggeri (giornalisti, assessori e sindaco) sono stati costretti a scendere anzitempo.

Se da una parte è comprensibile la difficoltà di ampliare la rete metropolitana romana, per la quantità di reperti archeologici che emergono ad ogni scavo, rispetto alla penuria storica che contraddistingue altre grandi capitali europee dove non si trova un otre sepolto neanche a pagarlo, dall’altra, porca miseria, riusciamo ad inaugurare una linea fallata!

Ma prove non ne sono state fatte? Lasciamo perdere la tipologia di passeggeri coinvolti, per i quali se il treno fosse rimasto con porte bloccate trasformando la linea C in una moderna necropoli nessuno avrebbe pianto, ma se fosse accaduto durante un tragitto quotidiano, con lavoratori e lavoratrici vere? Non sarebbe forse il caso, proprio per via della storia millenaria di Roma, di considerare la possibilità di una ferrovia sopraelevata, anziché interrata?

Non so, forse me ne accorgo solo io, ma non smetterò mai di denunciare il pressapochismo con cui si fanno le cose.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

24 aprile Giornata Mondiale della Sicurezza

Ifoa accende il dibattito nazionale sulle “morti bianche” con Cesare Damiano e gli esperti del settore  Reggio Emilia, 22 aprile 2024 – In occasione della Giornata Mondiale

Convocazione Consiglio Comunale

Martedì 23 aprile, ore 19.00 Il presidente Alessandro Reginato ha convocato il prossimo Consiglio Comunale di Fiorano Modenese per martedì 23 aprile 2024, ore 19.00,