Mercoledì 5 giugno 2019: stazioni di servizio in sciopero anche sul territorio modenese

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

FAIB-CONFESERCENTI MODENA SU SITUAZIONE DISTRIBUTORI IP

Mercoledì 5 giugno 2019: stazioni di servizio in sciopero anche sul territorio modenese

La chiusura è stata decisa a livello nazionale ed in accordo con le altre sigle che rappresentano la categoria, per fare valere le ragioni dei gestori del gruppo Italiana Petroli, in difficoltà ed a rischio chiusura causa le politiche penalizzanti dell’azienda  

 

Un giorno di chiusura nazionale degli impianti di erogazione carburante degli impianti con marchio Ip e Total Erg, indetto dalle principali sigle che rappresentano gli operatori delle stazioni di servizio tra cui FAIB-Confesercenti. “Lo sciopero del 5 giugno prossimo – sostiene FAIB-Confesercenti Modena – è stato indetto dai colleghi della rete di distribuzione carburante IP e Total Erg, compresi quelli modenesi, perché costretti ormai da troppo tempo ad operare in condizioni economiche e normative inique e discriminatorie. Al punto, di rendere sempre più probabile il fallimento di centinaia di gestioni  tra cui anche quelle del territorio modenese.”

 

Filippo Pederzini

 
Ufficio Stampa e Comunicazione

f.pederzini@nevent.it

NEVENT srl

Via Giardini 456/C – 41124 MODENA
Tel. 059.2929413 – Fax 059.342008

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...