Meno di così…

Condividi su i tuoi canali:

None

  Vito Tedeschini ha affermato su tutti i quotidiani locali che l’aumento previsto a giugno degli affitti per gli appartamenti ACER di Modena attualmente pari a 30 euro mensilisarà solo di 6 euro al mese e cheper questo motivo “nessuno dovrà andare a rubare al supermercato”, giustificando tale incremento del 20% dei canoni, che per sua stessa ammissione sono i più alti in regione, con una maggior efficienza organizzativa e gestionale da parte della sua azienda nella nostra città.Precisato che l’aumento medio degli affitti per le case ACER a Modena è dell’11,50% circa a fronte di un’inflazione “”ufficiale”” del 3,3% (destinata peraltro a salire, stante il rincaro del petrolio), e che i cittadini hanno appena dovuto assistere ad aumenti di tasse sui rifiuti e di bollette energetiche, trovo che quella di Tedeschini sia stata un’uscita assai poco felice.

Se da un lato infatti affermare che nessuno dovrà andare a rubare al supermercato sembra una forzatura e quasi un invito velato, data la drammaticasituazione economica in cui versano molte famiglie modenesi dimenticate dal Comune (anziani, single con figli o genitori anziani e malati a carico, giovani con lavori precari, ecc.), nonostante una serie di iniziative che non si capisce bene chi vadano a favorire, dall’altro l’efficienza citata da Tedeschini mi pare tutta da dimostrare.Cercherò di spiegarne il motivo con un esempio.

Il signor Tedeschini dovrebbe conoscere lo stato di fatto di un condominio Acer sito in Via Ricci, infestato da mesi da blatte (ancora in letargodata la stagione), in cui alcuni abitanti non residenti sono inquisiti per fatti avvenuti l’estate scorsa. Nello stesso condominio una famiglia parrebbe subaffittare la cantina e una stanza da letto come dormitorio a connazionali probabilmente non in regola (fatto contro la legge e già segnalato anche alle forze dell’ordine).

 

Il vice del signor Tedeschini ne è a conoscenza dato che i residenti si sono attivati varie volte con petizioni (come previsto dal regolamento Acer e comunale). Eppure non è che questi cittadini abbiano ottenuto molto finora: anzi (venendo) spesso le loro lamentele sono state ignorate. E non solo per i casi sopra citati, ma anche per quello relativo alla famiglia del ragazzo italiano che sempre lo scorso anno mandò all’ospedale un agente di Polizia dopo aver incidentato vari mezzi e danneggiato anche beni pubblici. 

Tutto ciò, per il signor Tedeschini è sinonimo di efficienza?

Inoltre, come osservazione di carattere generale, desidero ricordare al Sig. Tedeschini che sul sito ACER non è dato trovare il regolamento per il punteggio per accedere alle graduatorie: francamente ciò non mi pare una grande dimostrazione di chiarezza e trasparenza. Inoltre, se si accede alla graduatoria avendo un basso reddito, sarebbe interessante sapere come viene controllata la veridicità dei dati. Per esempio, se una famiglia ha più di un componente con un lavoro non in regola, come viene verificata la situazione?

Al signor Tedeschini non si può certo obiettare nulla sulla gestione economica dell’Acer Modena poiché è uno dei pochi in attivo, ma se provvedesse anche ad occuparsi dei casi più sopra segnalati e a fornire qualche convincente spiegazione in merito alle osservazioni qui (spiegasse alcuni dei dubbi sopra) esposte credo otterrebbe maggior credibilità allorquando si accinge a giustificare rincari dei canoni di affitto ACER.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Come ti liquido la Slepoj !”

La prematura scomparsa della psicologa, scrittrice, giornalista Vera Slepoj, ha destato sorpresa e cordoglio ma c’è anche chi l’ha citata solo per il giudizio negativo

I Lions a favore del volontariato

A conclusione dell’anno lionistico 2023/2024, il Lions Club Modena Estense, congiuntamente al Lions Modena Romanica, hanno erogato un contributo di Euro 8.000,00 a favore della