Marò in Italia!

Condividi su i tuoi canali:

In questi due anni i tribunali indiani non  sono  riusciti a mettere insieme dei capi d'accusa realistici ,pertanto  i due Fucilieri della Marina Italiana sono ad oggi effettivamente ostaggi, questo è il corretto termine da usare, del governo di Nuova Delhi. 

Massimiliano Latorre è finalmente atterrato in Italia per trascorrere quattro mesi di tranquilla convalescenza per riprendersi dall’ischemia che lo ha colpito nelle scorse settimane. Per poter partire ha però dovuto depositare una garanzia scritta di rientro. Ricordiamo, qualora ce ne fosse ancora necessità, che Latorre, assieme a Salvatore Girone, è trattenuto da oltre due anni su suolo indiano per un’operazione anti pirateria avvenuta in acque internazionali dove trovarono la morte due pescatori indiani.

A conclusione del “dove eravamo rimasti” occorre sottolineare come in questi due anni i tribunali indiani non siano riusciti a mettere insieme dei capi d’accusa realistici e che quindi i due fucilieri della marina italiana sono ad oggi effettivamente ostaggi, questo è il corretto termine da usare, del governo di Nuova Delhi.

 Allora quando tra quattro mesi quale l’India chiederà il rientro di Latorre sapete cosa risponderebbe un Paese serio? Vediamo assieme lo scenario da fantapolitica: i due marinai sono lontani dalle famiglie da tempo, Latorre ha un permesso di 4 mesi, dovrebbe quindi rientrare su suolo indiano dopo Natale…

Bene, un Paese serio chiederebbe che Girone possa trascorrere le festività con i propri cari in Italia, dieci giorni, due settimane al massimo. Vogliono firmata l’impegnativa per il rientro, che problema c’è? Firmino immediatamente. Con entrambi nel nostro paese, al sollecito indiano bisognerebbe rispondere “veniteli a prendere, vi aspettiamo a braccia aperte!”. Questo farebbe un governo con …gli attributi…già farebbe…

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fiera di San Rocco 2022

Dal 12 al 16 agosto: cinque giorni di festa, spettacoli e tanto cibo, ad ingresso gratuito! Ecco in arrivo la ultracentenaria Fiera di san Rocco,

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre L’associazione Dìmondi Clown organizza, a partire