‘Manovra antismog, domani si parte: lo stop agli Euro 4 è un divieto ipocrita’

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

 

Il capogruppo di Forza Italia Andrea Galli: ‘Abolire la circolazione dei diesel Euro 4 porta alla rottamazione circa la metà delle autovetture a gasolio modenesi’

 

 

 

“”Parte domani a Modena la manovra antinquinamento che, per la prima volta, allarga il divieto di circolazione anche ai veicoli diesel Euro 4. Una manovra del tutto demagogica che costringe le famiglie e le imprese modenesi a cambiare la loro auto Euro 4 e parallelamente nulla impone a Comuni e aziende di trasporto pubbliche rispetto ai loro vetusti parchi auto. Parliamo per gli Euro 4 di veicoli immatricolati fino al 2011 e la cui sostituzione comporterà un grave danno economico ad aziende e famiglie che ancora devono ammortizzare la spesa e non avevano affatto in programma l’acquisto di un nuovo mezzo“”. A intervenire sulla manovra antismog prevista dal Pair regionale che entrerà in vigore a Modena da domani è il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli.

“”Abolire la circolazione dei diesel Euro 4 porta alla rottamazione circa la metà delle autovetture a gasolio modenesi, il 76,7% dei veicoli commerciali e il 70% di quelli industriali – continua Galli -. Una manovra ipocrita, così come il divieto dell’utilizzo di stufe a pellet. Tutto questo mentre il pubblico si guarda bene dal dare il buon esempio. Impossibile non citare la gestione dei rifiuti modenesi che passa da un inceneritore tragicamente sovradimensionato rispetto ai bisogni della provincia. Puntare ipocritamente il dito contro i cittadini mettendo le mani nelle tasche di famiglie e imprese per appagare gli slogan ambientali demagogici del Comune e della Regione è inaccettabile””.

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...