Manfredini: “Piena solidarietà ai militari dell’Arma

Condividi su i tuoi canali:

None

Hanno intercettato alcuni corrieri della droga nei pressi di Carpi”

 

“La morte del magrebino che ha forzato il posto di blocco tra Campogalliano e Carpi è sicuramente una tragedia” – afferma Mauro Manfredini, Capogruppo a Modena e in Regione della Lega Nord – “ma vista la situazione si tratta di una fatalità quasi inevitabile.

La macchina condotta dai due stranieri” – prosegue l’esponente del Carroccio – “ha tentato d’investire la pattuglia dell’antidroga che ne aveva chiesto l’alt, per cui il militare dell’Arma, sfuggito all’investimento e gettatosi in un fosso, non poteva che sparare.

Non è un caso che nell’automobile condotta dai due magrebini siano stati trovati 50 grammi di eroina, il che spiega il loro tentativo di sfuggire ai controlli e d’investire con il proprio automezzo le Forze dell’Ordine.

Per questo motivo” – conclude Manfredini – “non posso che esprimere la mia piena solidarietà ai  Carabinieri coinvolti nell’accaduto, augurando una pronta ripresa del loro prezioso servizio”.

 

Ufficio stampa

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...