MALTEMPO DI MAGGIO: A CASTELVETRO OLTRE UN MILIONE DI EURO DAI FONDI COMMISSARIALI PER L’ALLUVIONE

Condividi su i tuoi canali:

L’Ordinanza del commissario Figliuolo per i fondi relativi all’alluvione del maggio scorso assegna oltre 27 milioni di euro alla provincia di Modena. Di questi, al Comune di Castelvetro giungerà oltre un milione di euro per gli interventi relativi a ripristini a seguito delle movimentazioni franose e degli allagamenti subiti dalla rete viaria. Si tratta dei fondi per alcuni interventi prioritari richiesti dall’Amministrazione comunale di concerto con l’Ufficio Tecnico che aveva svolto tutti i sopralluoghi del caso e individuato le necessità dei ripristini.
Gli interventi che saranno realizzati con questi finanziamenti sono in tutto sette, localizzati in via Guerro di Qua (400 mila euro per frana limitrofa al torrente); via Croce (210 mila euro per frana e traslazione del manto stradale); via Destro Guerro (95 mila euro per frana su percorso ciclabile ed erosione della sponda del torrente); via Nizzola (80 mila euro per frana limitrofa al torrente); via Buricchi (140 mila euro per movimento franoso). Previsti interventi anche per i lavori di ripristino della funzionalità del guado pedonale sul torrente Guerro (60 mila euro) e del ponte su via Sapiana-incrocio via Spagna (120 mila euro).
Parole di soddisfazione da parte del vicesindaco di Castelvetro, Giorgia Mezzacqui: «Una bella e importante notizia che ci permetterà di realizzare lavori importanti, su cui è necessario intervenire con rapidità e fermezza. Voglio sottolineare, nel portare a casa questi fondi, il prezioso lavoro svolto dal nostro Ufficio tecnico, rigoroso e puntuale. La sicurezza del territorio è per me prioritaria, come facilitare e migliorare la condizione di coloro che qui vivono e lavorano. Sarà mia cura quella di vigilare affinché i lavori procedano in fretta e si risolvano al più presto i problemi alla viabilità che limitano la mobilità di tanti cittadini».

[ratings]

Ultimi articoli

I nostri social

Articoli popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Alla zappa! Tutti, senza distinzioni.

Nel recente passato e tutt’ora, anche se in misura minore, c’era l’abitudine di invitare alla zappa le persone negligenti, gli scansafatiche, gli incapaci … chi

Terzo mandato

La possibilità di un terzo mandato per i presidenti di regione è stato respinto in Commissione affari costituzionali del Senato; tutti contrari, maggioranza e minoranze

Mostra su Toulouse-Lautrec

Giovedì 22 febbraio 2024 inaugurata a Palazzo Roverella di Rovigo la grande Mostra su Toulouse-Lautrec (1864-1901) più di 200 opere per raccontare il sublime artista