Ma quale Bologna Capitale!!!

Condividi su i tuoi canali:

Graziano Pini, ex Cons Reg e coordinatore di Pensiero Libero questa settimana ci propone alcune sue considerazioni sul ruolo della nostra Regione

Da diversi anni, anche in quelli in cui sedevo in Consiglio Regionale, bolognesi originari e acquisisti (o “venduti”, a seconda della stima nei loro riguardi) insistono perché cambi in regione la ripartizione delle risorse a favore di Bologna dove dovrebbero trovare spazio iniziative e investimenti di grande rilevanza e capaci di far fare a quella zona un salto di qualità.

Lo scopo dichiarato è quello di rendere l’intera regione competitiva nei confronti delle più sviluppate regioni europee e mondiali. Tutto ciò è molto discutibile ed io ho lottato dentro il mio partito (molto Bologna-centrico) e dentro le istituzioni affinché si comprendesse che la nostra regione non ha le caratteristiche di un territorio governabile dal centro.

Il suo “policentrismo” è innato nel sistema economico ed anche in quello sociale, le nostre eccellenze sono disperse in molte parti della regione, gli “attrezzi” della cassetta della politica sono meglio utilizzabili per provincia piuttosto che al centro della regione.

Ciò, tra l’altro, rende l’istituzione Regione meno utile e un po’ troppo autoreferenziale rispetto ad altre zone del paese.

Semmai Bologna non funzione nei pochi compiti che le sono stati affidati negli anni. Basta guardare il nodo autostradale (un vero scandalo!) o il sistema fieristico regionale, il (mancato) coordinamento delle politiche urbanistiche, commerciali, sportive e così via. Modena non può fare sottolineature tiepide e gentili distinguo, deve far sentire forte la sua voce:

Bologna faccia bene ciò che già dovrebbe fare, e la Regione faccia il suo dovere di coordinamento e di impulso forte e moderno alla crescita del sistema policentrico garantendo ai territori, e quindi anche a Modena, adeguate risorse.

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...