LUDI DI SAN BARTOLOMEO: INIZIANO IL 21 AGOSTO

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Quattro giorni tra antichi mercati, spettacoli, giullari e falconieri in occasione del Patrono San Bartolomeo

 

Tornano i Ludi di San Bartolomeo, una delle feste più attese dell’estate dai cittadini formiginesi e non solo.

Giunta ormai alla 17° edizione, la rievocazione storica, celebrata in occasione del Santo Patrono di Formigine, si terrà dal 21 al 24 agosto: un viaggio nel tempo, tra abitudini perdute e antichi mestieri, un’occasione unica per fare un salto nel passato e vivere le atmosfere di quell’epoca attraverso spettacoli suggestivi.

La festa sarà particolarmente ricca: arcieri, sbandieratori, antichi mestieri, giochi, gastronomia e spettacoli pirotecnici allieteranno i visitatori.

Il programma inizierà sabato 21 agosto alle ore 9.30, con l’apertura dei mercatini a tema che animeranno per tutti i giorni della kermesse il centro storico. Sempre sabato, alle 18, i Tamburelli di Brisighella apriranno ufficialmente la manifestazione con le tipiche tonalità dell’epoca, replicando la sera alle 21 e la domenica alle 11.30, 18.30 e 20.30, sempre nella piazza del castello.

Non mancheranno le animazioni dedicate ai più piccoli con i giochi medievali, lo spettacolo dei giullari e l’esposizione di rapaci durante la quale i bambini potranno ammirare da vicino gli splendidi volatili (sabato alle 18 e alle 21 nel parco del castello). Domenica 22, alle 19, sarà la volta dei burattini dell’Ocarina Bianca: figure tradizionali che animano storie legate alla tradizione modenese, nelle quali i più piccoli saranno coinvolti.

Nel 700° anniversario dalla morte di Dante, non poteva mancare un omaggio al più grande   medievale, rappresentato dal concerto a cura di Itinere che si terrà lunedì 23 agosto alle 21, nella corte del castello e dalle proiezioni sulle mura della fortezza realizzate da Delumen il martedì sera.

Il giorno del Patrono, san Bartolomeo, è previsto il corteo storico e la Messa presso Villa Benvenuti alle ore 10.

A chiudere le serate del lunedì e del martedì, alle 22, il suggestivo spettacolo di giocolieri e acrobati, con trampoli e fuoco, della Compagnia dell’Ordallegri.

La proposta enogastronomica è affidata alla Taverna del Gufo, con menù a tema, nelle sere del 21 e 23 agosto, mentre per il 22 e il 24 si potrà anche pranzare. Disponibile anche la “Locanda dello gnocco” nelle stesse giornate.

Commenta l’Assessore alla Cultura Mario Agati: “Il nostro ringraziamento come Amministrazione va all’Associazione Pro Loco Oltre il Castello, a tutti i volontari e a tutti i cittadini che nelle giornate dei Ludi si daranno da fare per organizzare, realizzare e vivere la festa del nostro Patrono animando il centro storico all’insegna di una festa che saprà come sempre coniugare gioia e bellezza, storia e cultura, valori spirituali e impegno civico”.

Per accedere alla manifestazione è necessario avere il Green pass. Per assistere agli spettacoli con posti a sedere è necessario prenotarsi presso gli stand presenti in piazza Repubblica, dal 20 al 23 agosto, dalle 18 alle 20. Sarà rilasciato un buono di partecipazione valido per l’intera giornata al costo di 2 euro (dovuti alle maggiori spese per il rispetto dei protocolli anticontagio). Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook Pro loco Formigine: Oltre il castello.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...