Luci natalizie per far risplendere piazze e monumenti

Condividi su i tuoi canali:

None

Il Comune di Modena garantirà tale intervento.

 

Luci di Natale solo per gli accessi al Centro storico e per piazze e monumenti.

Anche quest’anno durante le festività natalizie il Comune di Modena garantirà i 50 mila euro necessari per tale illuminazione. A rischio, invece, le luminarie delle vie del centro: nel caso in cui, come sembra, gli esercenti non aderiranno alla proposta avanzata dall’associazione Modenamoremio e dalle organizzazioni del commercio e dell’artigianato, le aree commerciali non saranno illuminate a festa a carico dell’Amministrazione.

La decisione è stata adottata dal Comune di Modena insieme a Modenamoremio ed a Cna, Confesercenti, Ascom Confcommercio e Lapam ed è stata dettata dalla scarsa adesione mostrata dagli operatori economici del centro città.

Dopo tre tentativi di richieste formali di adesione rivolte agli operatori del centro città da parte di Modenamoremio, visti i riscontri inadeguati, si è deciso di procedere con un differente piano di illuminazione del centro per il periodo natalizio, puntando a valorizzare le piazze ed i monumenti della città.

Luminarie e addobbi natalizi sono da prenotare con largo anticipo, così come gli intervento delle imprese installatrici. Solo se entro questa settimana dovessero pervenire adesioni in numero sufficiente (sarebbero sufficienti circa 150 euro per ogni attività), si potrebbe eventualmente rivedere la decisione di limitare l’intervento alla sola parte sostenuta dal Comune.

“”I tempi stanno scadendo – affermano gli assessori al Centro storico Daniele Sitta e alle Politiche economiche Graziano Pini – e le adesioni degli esercenti sono troppo esigue per realizzare un piano di illuminazione completo. In un momento di difficoltà generale l’Amministrazione, ancor meno, può permettersi di impiegare ulteriori risorse pubbliche per valorizzare anche chi non ha la volontà di sostenere l’iniziativa””.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Leva obbligatoria

La politica italiana gioca ai soldatini senza nemmeno sapere le regole del gioco. La politica italiana conferma la sua impreparazione sui temi militari e questa