Lo stato di via Bonasi

Condividi su i tuoi canali:

None

Ho letto il comunicato di Andrea De Pietri sulle fioriere di Via Bonasi, e segnalo pertanto alcuni elementi al riguardo per rendere più completa la discussione al riguardo.

Il 13 dicembre 2006 consigliere comunale  Enrico Artioli ha presentato la seguente interrogazione su Via Bonasi

“”INTERROGAZIONE – Oggetto: Sistemazione piazzetta di Via Bonasi.

 

Il sottoscritto consigliere a seguito di un incontro con cittadini residenti nella zona del Tempio – Via Piave sui problemi della zona, ho appreso, fra l’altro, che da parte di esponenti dell’Amministrazione Comunale era stato assunto l’impegno di sistemare, pavimentandola adeguatamente, la piazzetta pubblica a margine di Via Bonasi; considerando che la zona sta vivendo momenti particolarmente difficili in ordine alla sicurezza, alla viabilità, alla sosta ed ad altri problemi e che, interventi di tipo urbanistico, anche di piccola entità, contribuiscono a migliorare la situazione, con la presente interroga la Giunta per conoscere 1.se essa ha in animo di procedere, fra i vari interventi che sta già attuando nella zona, anche alla sistemazione della piazzetta di cui in oggetto; 2.in caso affermativo; se esiste già un progetto al riguardo; 3.i tempi che l’Amministrazione Comunale si impegna a rispettare.””


La interrogazione è stata discussa nel consiglio comunale del 22 febbraio 2007 ed i lavori sono iniziati nel luglio 2007, come da comunicato stampa del 25/07/2007 che qui riporto: “”VIA BONASI, LAVORI DI RIQUALFICAZIONE NELLA PIAZZETTA – L’Amministrazione comunale ha stanziato per l’intervento 50 mila euro

Lunedì scorso sono iniziati i lavori di riqualificazione della piazzetta di Via Bonasi I tecnici del comune prima di aprire il cantiere hanno contattato i residenti e con loro è stato concordato che la pavimentazione sarà realizzata in cubetti di porfido posati ad archi concentrici. Parallelamente sono stati contattati i tecnici di Hera per la posa di un punto luce, questo per ovviare all’assenza dell’ illuminazione pubblica.

Oltre alla pavimentazione della piazzetta sarà anche costruito un marciapiede a contorno in lastre di Gneiss. Il costo totale dell’intervento è di 50 mila euro, a carico dell’Amministrazione comunale. “”Con questo intervento, che si inserisce nelle opere di riqualificazione della zona Tempio – Stazione ferroviaria centrale già inserite nel programma dell’amministrazione, diamo seguito all’attuazione di un impegno assunto in consiglio comunale in risposta all’interrogazione presentata dal consigliere Enrico Artioli.”” Ed oggi l’assessore Guerzoni risponde alla richiesta di Andrea De Pietri rispetto alle fioriere di Via Bonasi.

Sperando di aver reso un servizio utile, auguro a tutti i lettori molti cordiali saluti

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per