Lilli Gruber AL Forum Monzani di Modena sabato 20 ottobre

Condividi su i tuoi canali:

None

Lilli Gruber porta a Modena il Sudtirolo e la stagione del fuoco: sabato al BPER Forum Monzani

 

 

 

 

 

 

 

 

“”Inganno”” è il nuovo libro della giornalista: qui sono protagonisti gli anni Sessanta in Alto Adige e tre ragazzi sedotti dal terrorismo secessionista, tra fiction e realtà. Sabato 20 ottobre Lilli Gruber lo presenta a Modena in un incontro gratuito 

Un sogno, un grande imbroglio, tre ragazzi: Peter, Max e Klara. E, lui: Umberto, l’uomo nero dei servizi segreti inviato da Roma a gestire l’indagine sulla rete di terroristi che nella prima metà degli anni Sessanta credevano di poter staccare il Sudtirolo dall’Italia e dalle mire austriache a forza di bombe e stragi. Ruota attorno a queste figure “”Inganno”” (Rizzoli), l’ultimo libro di Lilli Gruber che la giornalista presenta al BPER Forum Monzani di Modena sabato 20 ottobre alle 17.30.

Prima saltano in aria i monumenti. Poi i tralicci. Poi le caserme. È il crescendo di violenza che dalla fine degli anni Cinquanta investe il Sudtirolo, dove i “”combattenti per la libertà”” vogliono la riannessione all’Austria. Lo Stato italiano si trova per la prima volta di fronte al terrorismo. Nella piccola provincia sulle Alpi a uiscono migliaia di soldati e forze dell’ordine: ma la militarizzazione è davvero la risposta all?emergenza creata dagli attentati? Oppure obbedisce a una logica di “”strategia della tensione””? La storia degli anni delle bombe sudtirolesi racconta lo scontro tra le superpotenze USA e URSS; il gioco pericoloso di gruppi neonazisti e neofascisti; le spregiudicate interferenze dei servizi segreti di diversi Paesi; una minaccia nucleare sempre più vicina e una guerra senza quartiere contro il comunismo destinata a sfuggire di mano. 
Metà romanzo, metà saggio e indagine orizzontale e autobiografica sulle proprie radici “”Inganno”” è un’opera intensa e corale, che tra realtà e finzione illumina trame, tragedie e mortali illusioni di una frontiera cruciale della Guerra fredda. 

Lilli Gruber, giornalista e scrittrice, prima donna a presentare un telegiornale in prima serata, dal 1988 ha seguito come inviata per la Rai tutti i principali avvenimenti internazionali. Dal 2004 al 2008 è stata parlamentare europea. Dal settembre 2008 conduce la trasmissione di approfondimento “”Otto e mezzo”” su La7. 
 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Amici della Musica di Modena

CONCERTI D’OGGI Domenica 11 dicembre – ore 17:00 Modena – Hangar Rosso Tiepido DUO PIANISTICO SCHIAVO-MARCHEGIANI Marco Schiavo – pianoforte Sergio Marchegiani – pianoforte Musiche