Liberazione, Maria Cecilia Guerra sabato mattina a Castelnuovo

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

 

La senatrice Pd interverrà alla cerimonia in programma alle ore 11.00 in via Roma

 

 

 

La senatrice modenese del Pd Maria Cecilia Guerra, nella mattinata di sabato 23 aprile, parteciperà alla cerimonia pubblica in programma a Castelnuovo Rangone in occasione del 71esimo anniversario della Liberazione.

 

 

 

“Ieri e oggi: resistere”: è questo il tema degli interventi in programma la mattina di sabato 23 aprile, a Castelnuovo Rangone, nell’ambito delle celebrazioni del 71esimo anniversario della Liberazione del Paese dal dominio nazi-fascista. La senatrice del Pd Maria Cecilia Guerra prenderà parte alla cerimonia pubblica prevista alle ore 11.00 in via Roma. Sabato, infatti, il programma della giornata prevede alle 8.30 la posa della corona al monumento ai caduti di Montale. Alle 10.15, con partenza da via Castello, il corteo e la posa delle corone ai monumenti ai caduti di Castelnuovo. Infine, alle 11.00, il ritrovo in via Roma dove, dopo l’introduzione di Massimiliano Meschiari, presidente dell’Anpi, parleranno il vicesindaco di Castelnuovo Rangone Benedetta Brighenti, responsabile Europa della Segreteria provinciale del Pd, e la senatrice Guerra, che parlerà in particolare del 70esimo del voto alle donne. Seguiranno gli interventi del ricercatore dell’Istituto storico di Modena Daniel Degli Esposti e Beatrice Tioli, laureanda in storia.

 

 

 

 

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“PREMIO EMAS 2022”

L’ Ente Parchi Emilia Centrale vince il “Premio Emas 2022” per la dichiarazione ambientale piú efficace a livello nazionale L’Ente Parchi Emilia Centrale ha vinto

“Cavalleria Rusticana”

Sabato 2 luglio alle 21:30 presso il Piazzale della Rosa di Sassuolo si terrà una esecuzione integrale in forma di concerto dell’opera di Pietro Mascagni “Cavalleria Rusticana”; il prestigioso appuntamento