L’estasi parlamentare

Condividi su i tuoi canali:

None

Dopo il blitz “”antidroga”” delle Jene in Parlamento, il radicale Capezzone ( da che pulpito! ) ebbe a dire: “”Se un cane antidroga entra in quest’aula gli va in tilt il naso””. Da quel test risultava (parola di Jene) che un parlamentare su tre faceva uso di sostanze stupefacenti. L’On. Casini colse la palla al balzo e promosse una proposta di legge che obbligava deputati e senatori a sottoporsi a periodici test antidroga. Martedì 24 luglio il Parlamento ha bocciato, a maggioranza, la proposta dell’On. Casini: l’ostacolo alla libertà di drogarsi è stato rimosso senza neppure dibatterlo in aula! Se l’inasprimento delle sanzioni per chi viene beccato alla guida di un veicolo in stato di ebrezza è quantomeno condivisibile e auspicabile per salvaguardare le vite e l’integrità di chi circola sulle strade, altrettanto ci dovremmo preoccupare quando alla guida del Paese ci ritroviamo legislatori in pieno sballo, sovraeccitati da anfetamine, completamente fusi ( non coesi..) strafumati e calati, usi allo sniffo della polverina bianca ( ma con il terrore delle polveri sottili…) Io persone così non le voterei, come non salirei a bordo di un’automobile guidata da un ubriaco; ma il sistema fa quadrato in nome della privacy e non ci lascia scelta. Questi sono e questi rimangono. Quando il fumo è troppo manca l’arrosto: questo digiuno da democrazia  e da buonsenso ci rende anoressici e ci allontana dal voto, come dal cibo, per la nausea.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fndazione Modena Arti Visive

TUTTI GLI APPUNTAMENTI DI OTTOBREMostre, eventi, visite guidate e laboratori.Ecco quali sono e come per partecipare. Sabato 8 e domenica 9 ottobre ingresso libero a tutte le mostrein

Appuntamenti del mese di Ottobre  Appuntamenti del weekendDiamoci una mossa: sosteniamo l’allattamento – sede di FormigineSabato 1 Ottobre dalle ore 9.45 – In occasione della settimana mondiale dell’allattamento verrà