Leonelli Catalogo ragionato dell’Opera Grafica

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

Leonelli Catalogo ragionato dell’Opera Grafica

 

Palazzo Poli, Sala Dante

25 ottobre ore 16.30

 

Mercoledì 25 ottobre, nella Sala Dante di Palazzo Poli, alle ore 16.30, viene presentato il volume Leonelli. Catalogo ragionato dell’Opera Grafica, edito da Skira. Ne parleranno, alla presenza dell’artista,  Carlo Bertelli fondatore dell’Istituto nazionale per la grafica e Sandro Parmiggiani curatore del volume.

 

Luca Leonelli (Modena 1951) si rivela, attraverso questo catalogo della sua opera grafica, un artista di assoluto valore. La sua visione artistica, caratterizzata da un’inquietudine, da un’amara  valutazione  sulle  “magnifiche  sorti  e  progressive”  dell’umana  avventura esistenziale  e  da  un’esplicita  denuncia  delle  ricorrenti  condizioni  di  asservimento intellettuale e abbrutimento esistenziale, è destinata ad affascinare i conoscitori e i cultori dell’antico, nobile mezzo espressivo dell’incisione, e tutti coloro che all’arte chiedono non un  superficiale, momentaneo stordimento,  ma uno  scavo  nell’identità dell’umano, nei misteri dell’“altro” e della natura.

 

Carlo Bertelli storico dell’arte, è stato  direttore della Calcografia, soprintendente alle

Gallerie di Milano e docente presso le università di Losanna, Venezia, Mendrisio.

 

Sandro Parmiggiani, storico e critico dell’arte è docente di Sistemi di gestione dell’arte

contemporanea all’Università Cattolica di Milano.

 

NOTIZIE UTILI

Sede: Roma, Istituto centrale per la grafica, Palazzo Poli, via Poli 54 (Fontana di Trevi)

Date / Orario: Mercoledì 25 ottobre, ore 16.30

Ingresso  libero.  Non  è  possibile  accedere  all’Istituto  con  bagagli,  zaini  e  borse  di  grandidimensioni. Non sono disponibili armadietti o guardaroba.

 

Ufficio Stampa dell’Istituto  ic-gr.ufficiostampa@beniculturali.it 

Angelina  Travaglini  con  Roberta Ricci 06.69980238 e cell.334 6842173

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per